Le pagelle di Napoli-Bologna: altro fallimento di Orsolini, male anche Svanberg

Medel e Mbaye ingenui sui rigori concessi, Dominguez è l'unico a salvarsi

Scritto da Marco Vigarani  | 
Riccardo Orsolini (ph. bolognafc.it)

Skorupski 5,5 - Impotente sul gol di Ruiz, intuisce i rigori di Insigne ma non ci arriva. Forse servirebbe più esplosività o tempismo. Spicca solo per una buona uscita su Elmas in avvio di ripresa.

De Silvestri 5,5 - Arretrato a fare il terzo centrale, collassa spesso verso il cuore dell'area pagando anche dazio alla stanchezza. Sta facendo gli straordinari e forse il suo serbatoio inizia ad essere mezzo vuoto.

Medel 5 - Sventa la prima occasione napoletana poi però concede il rigore del 2-0 con un braccio alto insensato per quanto forzato nel movimento dal corpo dell'avversario. Fatica non solo per differenze di stazza ma anche di passo.

Theate 5,5 - Inizia con buone coperture e qualche discreto tentativo di uscita palla al piede, poi deve restare più bloccato e gradualmente scompare limitandosi a metterci una pezza sulle discese avversarie.

Mbaye 5 - La scommessa di serata di Mihajlovic, confeziona l'ormai classica prestazione senza personalità. Sul rigore paga la scelta ingenua di non spazzare subito la palla. Dal 63' Skov Olsen 5 - Probabilmente non sa neanche lui perchè viene schierato in quel ruolo.

Dominguez 6 - Cerca sempre di smistare velocemente il pallone ma i compagni non si propongono con continuità. Unico faro di idee e personalità della serata. Dal 75' Binks 6 - Entra per blindare l'area e almeno cerca di fare il suo dovere.

Svanberg 5 - Fatica a trovare una sua dimensione e regala al Napoli il pallone che porta al gol con un'ingenuità colossale, colleziona errori di lettura e misura. Classica partita che fa dubitare del suo reale valore.

Hickey 5 - Scatta appena vede uno spazio libero dimostrando coraggio, ma poi in difesa concede qualsiasi giocata agli avversari lasciando troppo spesso solo Theate. Tatticamente indisciplinato. Dall'80' Dijks sv.

Vignato 5,5 - Chiamato a fare le veci di Soriano, subisce la pressione degli avversari, avrebbe qualche idea ma cerca troppi passaggi indietro. Dal 75' Sansone 5 - Dovrebbe dare verve e qualità al gioco ma trotterella per il campo confezionando solo un tiraccio nel finale.

Orsolini 5 - Ripescato solo per assenza di alternative, si conferma tendenzialmente impreciso nelle giocate e svogliato nel pressing. Non offre davvero nulla alla squadra confermandosi giocatore probabilmente perso.

Barrow 5,5 - Promosso prima punta per la squalifica di Arnautovic, cerca spesso la palla lontano dall'area ma poi manca un riferimento alla squadra. Con due centravanti in panchina, gli tocca un compito ingrato. Dall'80' van Hooijdonk sv.

Mihajlovic 5 - Ancora una volta, la sua squadra subisce gol alla prima vera occasione avversaria ma stavolta non c'è neanche l'ombra di una reazione di carattere. Le scelte sono poche ma lui le forza optando per uomini privi di mordente e/o fuori ruolo proponendo una squadra leggera, leggerissima, quasi impalpabile.


💬 Commenti