Udoh vicino a diventare il nuovo centro della Virtus Bologna

Il giocatore nigeriano ex NBA ed Eurolega è il primo nome nella lista della Segafredo

Scritto da Alessandro Iannacci  | 
Ekpe Udoh festeggia l'Eurolega 2016-2017

La ricerca del nuovo centro per la Virtus Bologna sembra essere a buon punto. Ekpe Udoh, infatti, è il nome sul quale la Segafredo ha puntato tutto nell'ultimo periodo e il giocatore sembra essere lusingato dalla corte di coach Scariolo. Secondo molti esponenti della stampa bolognese il club sarebbe molto vicino a trovare un accordo definitivo con il lungo nigeriano 34 enne, che alle spalle ha una prestigiosa carriera a cavallo tra NBA ed alta Eurolega. La Virtus vorrebbe chiudere la trattativa prima delle Olimpiadi, torneo che Udoh, a meno di grandi sorprese nelle convocazioni di coach Mike Brown, dovrebbe giocare con un ruolo da protagonista. Come spesso accade, competizioni di questa rilevanza possono trasformarsi in una vetrina importante per gli atleti ed è bene firmare Udoh prima di eventuali controfferte di altri club. Al momento l'unica avversaria reale della Virtus nella corsa all'ingaggio di Udoh è il solito Partizan di Zeljko Obradovic: il club serbo, tra i più attivi in questa sessione di mercato, vorrebbe regalare al suo coach il centro che nella stagione 2016-17 gli ha consentito di vincere l'Eurolega. Al momento, però, la Segafredo sembra in vantaggio nelle preferenze di Udoh, che sarebbe orientato a sbarcare sotto le Due Torri per formare un gruppo di lunghi completo al fianco di Vince Hunter e Kevin Hervey.

Udoh non avrebbe bisogno di presentazioni, ma ricordiamo alcuni momenti importanti della sua carriera:  dopo essere cresciuto tra Michigan e Baylor nel campionato universitario, al Draft NBA 2010 viene ingaggiato da Golden State come sesta scelta assoluta. Fino al 2015, ad esclusione del breve periodo di lockout della lega americana nel quale veste la canotta del Bnei Herzliya, gioca in NBA giocando con i Milwaukee Bucks e Los Angeles Clippers. Nel 2015 decide di trasferirsi in Europa, dove firma con il Fenerbahce. Con la squadra turca vince due campionati, una coppa nazionale e l'Eurolega del 2016-2017 nella quale viene eletto anche MVP delle Final Four, diventando uno dei centri più forti in Europa. Nello stesso anno accetta la nuova chiamata dell'NBA passando agli Utah Jazz, dove rimane per due anni, fino al 2019. Nelle ultime due stagioni Udoh ha giocato in Cina, prima ai Beijing Duks e poi ai Beijing R Fighters.


💬 Commenti