The Guardian, anche un giovane del Bologna tra i 60 migliori talenti nati nel 2004

Kacper Urbanski, centrocampista rossoblù, è stato inserito nell’attesissima lista

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Kacper Urbanski

Un po’ di Bologna e di rossoblù è possibile trovarlo nella lista di quest’anno (edizione 2021) dei migliori talenti del calcio mondiale, stilata e redatta dal quotidiano britannico The Guardian e che tutti gli anni permette di conoscere i talentini in erba che si stanno facendo le ossa in tutto il mondo.

Nella lista targata 2021, pubblicata nella giornata di oggi e dedicata ai giocatori nati nel 2004, troviamo anche Kacper Urbanski, l’ex Lechia Danzica arrivato a Bologna nel gennaio del 2021 e già capace, al termine della scorsa stagione, di esordire in Serie A. 

Gratificazione importante per il Bologna e per Urbanski, che in questo avvio di stagione, impegnato con la Primavera, ha faticato e non poco a trovare spazio nella formazione di Vigiani, con il centrocampista che ha però giocato tutti i 90 minuti nella sfida di ieri (6 ottobre) tra la sua Polonia U19 e la Finlandia, gara vinta da questi ultimi per 3 a 1, con l’altro rossoblù Pyyhtia in campo dall’inizio tra le fila dei finlandesi. Una spinta in più a mettersi in mostra e a migliorare potrebbe arrivare anche dall’inserimento in questa lista, dove negli anni scorsi si trovavano i nomi di Aaron Hickey, Musa Juwara, per citarne due che Bologna la conoscono. 


💬 Commenti