Seguici su Twitch

Torrisi: "Bologna brutto da vedere. Se a 15 minuti dalla fine sei col fiato corto bisogna farsi delle domande"

L'intervista a Stefano Torrisi

Scritto da Riccardo Austini  | 
Stefano Torrisi

Ecco le parole di Stefano Torrisi rilasciate al “Corriere di Bologna”: “Verona? Le assenze hanno inciso ma se si dice zero alibi allora non devono esserci. A inizio gennaio anche il Verona ha avuto un focolaio Covid e ha giocato a La Spezia, eppure dieci giorni dopo ti ha surclassato in ogni piano. Mihajlovic dice che mancano dieci giocatori, ma quali sono veramente importanti? Soumaoro? De Silvestri? Barrow? Lo sai da luglio che ha la Coppa d'Africa. Capisco Arnautovic ma se sai che non sta bene allora lo lasci a riposo col Napoli e lo schieri col Verona. Va analizzato come il Bologna ha fatto i 27 punti, perché ora ha smesso di giocare a calcio e sei a 1,68  gol subiti a partita. Forse bisogna tornare al 4-2-3-1 con cui dominavi le gare. Ora non porti a casa punti e sei bruttissimo da vedere. L'allenatore deve trovare un piano B per la squadra. Il Covid ha colpito tutte le squadre, ma se a quindici minuti dalla fine sei col fiato corto bisogna farsi qualche domanda. Poi anche il club ha delle colpe, perché se in era-Covid c'è gente che non può fare la spesa, allora i giocatori rimangono a Bologna e non vanno in giro per il mondo. Molti pensano che dopo 27 punti in un girone vada tutto bene, ma sul mercato invece che sulla programmazione si agisce per emergenze. Il caso Dijks-Skov Olsen? Per come la vedo io anche se non giochi vieni convocato e stai in panchina, poi se serve entri e giochi. Dopodiché si trova un accordo per una collocazione. Questa situazione può creare una frattura nello spogliatoio ed è per questo che ci vuole rispetto per i compagni e la m**** si divide per tutti. Inoltre sono due giocatori in debito con il Bologna perché uno è stato più curato che altro, mentre il danese non ha mai inciso. Mercato? Se non prendi almeno quattro giocatori di cui due centrocampisti e un attaccante, sarà una sofferenza fino alla fine”.
 


LEGGI ANCHE: DIJKS NON CI STA E RISPONDE A MIHAJLOVIC


💬 Commenti