Resto del Carlino - Nanni: "Nessun caso Covid? Non ci sono segreti, applichiamo con rigore le regole base"

Parla il medico sociale del Bologna

Scritto da Federico Bugani  | 

Gianni Nanni (Social)

Il medico del Bologna Gianni Nanni parla dell'assenza di positivi al Covid nella formazione rossoblù: "Non ci sono segreti, applichiamo con rigore le regole base: igiene delle mani, distanziamento,mascherine e cerchiamo solo di rispettare scrupolosamente le regole del protocollo. Ai miei giocatori dico sempre di comportarsi come se fossero positivi, ovvero cercando di proteggere loro stessi e gli altri. Adesso aspettiamo il ritorno dei convocati che, avendo cambiato bolla, qualche rischio in più purtroppo lo corrono. Con gli staff delle nazionali c’è un clima di grande collaborazione: veniamo informati in tempo reale se ci sono delle positività in squadra e prima di lasciare il loro ritiro i calciatori si sottopongono al tampone. Il tampone rapido funziona meglio: in due ore, al massimo due ore e mezza, puoi avere gli esiti di tutti i componenti del gruppo squadra. E con partite così ravvicinate non è un vantaggio da poco. Penso che sia necessaria un’autorità che certifichi i laboratori in grado di processare i tamponi su tutto il territorio nazionale per evitare altri casi come quello della Lazio. Una sorta di marchio di garanzia". 


💬 Commenti