Le pagelle di Bologna-Inter: Barrow tradisce un bel Bologna

Mihajlovic schiera un buon Bologna a cui manca un attaccante

Scritto da Marco Vigarani  | 
Musa Barrow (ph. bolognafc.it)

Ravaglia 6 - Dopo l'incubo dell'esordio, cerca molto il dialogo con compagni e panchina per vincere l'inesperienza. Sul gol fa tutto il possibile ma è anche sfortunato

Tomiyasu 6 - Uno dei più vivaci sin dal principio, deve arrendersi troppo presto a un problema fisico. Dal 33' De Silvestri 5 - Non troppo efficace in marcatura su Lautaro, in fase di costruzione non azzecca quasi nulla.

Danilo 6 - Si prende cura di Lautaro senza sbandare, offre una prestazione solida e attenta che ne conferma la leadership in questo Bologna. Il contratto in scadenza merita valutazioni attente.

Soumaoro 6 - Monta una fantastica guardia su Lukaku ma se lo perde proprio al momento sbagliato con il belga che sblocca il risultato. Un solo errore ma fatale, perfetto per il resto della serata.

Dijks 5 - Decisamente timido e frenato, prova a scuotersi nella ripresa ma sembra un giocatore perso. Avrebbe anche lo spazio per attaccare ma non lo fa quasi mai. Dall'80' Juwara sv.

Schouten 6,5 - Tanto lavoro sporco in aiuto alla sua difesa e il primo tiro in porta rossoblù della gara nel finale del primo tempo. Altra prova di sostanza in tutte le fasi del gioco.

Dominguez 5,5 - Tocca tanti palloni ma ne gestisce veramente pochi, confeziona passaggi imprecisi soprattutto per potenza e paga dazio sul piano fisico. Dal 69' Svanberg 5,5 - Subito un tiraccio senza senso, poi prova a rendersi utile.

Skov Olsen 5,5 - I compagni lo cercano per tutto il primo tempo, lui si fa trovare ma non si rende troppo pericoloso. Scompare nella ripresa senza dare segnali di vita. Dall'80' Orsolini sv.

Soriano 6 - Ha l'occasione per pareggiare a fine primo tempo ma la fallisce malamente. Sembra ritardare troppo il tiro quando vede la porta ma è il direttore d'orchestra di un Bologna bello ma sfortunato.

Sansone 6,5 - Complice l'assenza di Dijks, gioca più da trequartista aggiunto che da esterno risultando il più pericoloso dei suoi soprattutto ad inizio ripresa. Dal 69' Vignato 6 - Come sempre molto vivace anche se inconcludente.

Barrow 4,5 - Assente ingiustificato per tutto il primo tempo, nella ripresa si nota solo per qualche accenno di pressing. Centravanti obbligato per assenza di alternative, è il flop di giornata.

Mihajlovic 6,5 - Schiera una formazione attenta e credibile che non sfigura contro i probabili nuovi campioni d'Italia. Puniti da uno dei rari attacchi avversari, i rossoblù pagano l'assenza di un centravanti e la serata inutile di Barrow.


💬 Commenti