Fortitudo-Venezia: le pagelle. Procida da 7, Baldasso il peggiore

I voti ai giocatori biancoblù dopo il ko con la Reyer

Scritto da Francesco Livorti  | 
Gabriele Procida (ph. Fortitudo Pallacanestro Bologna - Valentino Orsini)

ASHLEY 5.5: Esce con 5 falli e fatica a contenere i luoghi di Venezia. Ma è in buona compagnia.

GUDMUNDSSON 5: Cerca di essere il pendolo della bilancia, quasi mai ci riesce nel lato giusto. Non ripaga la fiducia di Martino.

ARADORI 6.5: Ottimo nel primo tempo quando è micidiale in attacco, timido nella ripresa. E' comunque il migliore dei suoi con 19 punti.

MANCINELLI 6: Si sacrifica per la causa. Come un capitano dovrebbe fare, ovvero essere da esempio per gli altri.

DURHAM 6: Pulizia costante, tuttavia all'ordine del giorno non ci sono i punti. Gli assist però si, 9.

PROCIDA 7: Beata gioventù. La spensieratezza del classe 2002 è determinante nel secondo tempo. Non viene tanto coadiuvato dai compagni che rendono quasi vano lo sforzo del talento fortitudino.

BENZING 5.5: In ombra rispetto alle ultime apparizioni. La Fortitudo per vincere ha bisogno di più leadership dal tedesco.

BALDASSO 4.5: 17' e 0/7 dal campo. Prestazione da biro rossa.

TOTE' 5.5: Piccolo passo indietro rispetto all'uscita con Treviso, ancora ben distante dalla sua forma migliore nonostante il ritorno in Nazionale.

GROSELLE 5.5: Soffre molto Watt. Con il playmaker si intravedono comunque miglioramenti.


💬 Commenti