La sfida che fa piacere a Motta: Sansone-Zirkzee una maglia per due

Alla vigilia di Verona-Bologna, Thiago Motta è portato a dover decidere chi far scendere in campo da titolare tra Sansone e Zirkzee, con preferenza per il primo

Scritto da Samuele Bailo  | 
Joshua Zirkzee (ph. bolognafc.it)

Come riportato nel Corriere dello sport - Stadio, tra i due giocatori del Bologna Sansone e Zirkzee è in atto una sfida non dichiarata. L'ex Villareal, dopo i due gol consecutivi contro Atalanta e Milan, parte con i favori del pronostico. Il numero 10 vanta 14 apparizioni e 3 gol, dati che però non definiscono il vero lavoro che sta facendo per la squadra, Motta ha iniziato a fidarsi e anche contro Verona punterà su di lui. 

Zirkzee ha dimostrato di avere qualità, partecipa con il gruppo e si applica. Ma non basta, il centra-vanti olandese deve trovare lo spunto che conta e il gol può essergli amico, Motta gli chiede più concretezza e meno fantasia. Fino a qui ha messo insieme 13 apparizioni, collezionando solo un gol e un paio di assist, la scuola Bayern si vede, ma dall'alto dei suoi 21 anni è ancora acerbo per essere decisivo, il lavoro dell'allenatore si vedrà anche da questo, con i tempi corretti. Chissà se proprio contro il Verona riuscirà ad aprirsi a nuove strade possibili.

Pagliuca: "Il Bologna? Senza Arnautovic ha fatto più fatica"
I convocati di Verona-Bologna: nessuna sorpresa, out in 3. Torna Orsolini

💬 Commenti