Virtus, Djordjevic: "Dobbiamo lavorare ancora tanto, contento di riavere i tifosi"

Le parole del coach bianconero alla vigilia del match di Supercoppa contro Reggio Emilia

Scritto da Dario Ronzulli  | 

Aleksandar Djordjevic

Le dichiarazioni di Aleksandar Djordjevic alla vigilia della sfida di Supercoppa contro Reggio Emilia (domani ore 20.45, diretta Eurosport Player e Radio Bologna Uno):

"In questa seconda giornata di Supercoppa ci auguriamo di vedere i nostri tifosi sugli spalti. I tifosi che ci danno supporto e mettono l'anima in ogni partita. Contiamo molto su di loro anche in virtù di quel legame che si è creato lo scorso anno, per la squadra e per tutti noi è importante sentire il loro affetto e la loro vicinanza. Tornando al campo, l'obiettivo principale è portare tutti i giocatori allo stesso livello fisico. Alcuni giocatori stranieri hanno trascorso più periodi di quarantena non riuscendo ad allenarsi con continuità, per questo motivo sono più indietro. A poco a poco stiamo aumentando il numero di informazioni legate al nostro sistema di gioco, cercando di vincere ogni partita. Siamo consapevoli del fatto che dobbiamo lavorare tanto, tenendo bene a mente ciò che è davvero importante per noi: come dicono gli americani "prima di sprintare bisogna camminare", con umiltà e pazienza dobbiamo capire in quale fase della nostra costruzione siamo."


💬 Commenti