Under 17, il Bologna travolge lo Spezia: 6 a 3 al Cavina. Esordio per Urbanski

La tripletta di Raimondo e le reti di Mazia, Anatriello e Motolese stendono gli spezzini

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Kacper Urbanski, oggi all'esordio in maglia Bologna: non ha brillato. (Foto: Bologna FC)

Per un Bologna che fatica (la Primavera di Luciano Zauri) ce n’è uno che con sempre maggior convinzione vuole arrivare alle fasi finali del suo campionato, e lo vuole fare stupendo tutti: è l’Under 17 di Luca Vigiani che, dopo il successo contro il Sassuolo e il pareggio contro il Parma, questo pomeriggio ha battuto per 6 a 3 lo Spezia, salendo così a quota 7 punti in campionato. Con Amey prestato alla prima squadra e con Urbanski alla prima da titolare in gare ufficiali (schierato mezzala in un centrocampo a 3, impalpabile per quasi tutta la partita), la partita si infiamma subito, con gli spezzini che trovano il vantaggio dopo 3’ grazie al tap-in di Donati, ma è pronta la risposta del Bologna: al 13’ Anatriello ristabilisce la parità, al 31’ Raimondo si infila i panni del bomber e, dopo aver segnato il 2 a 1, infila anche il suo secondo e terzo gol di giornata, tutti prima del fischio di metà partita. In mezzo, inoltre, anche la rete di Mazia, che dopo averla sfiorata in più occasioni la trova al 35’ approfittando di uno splendido assist proprio di Raimondo. Spezia annichilito? Non proprio, dato che nella ripresa la doppietta di Pino permette agli ospiti di coltivare il sogno di un’improbabile rimonta. A riportare gli aquilotti sulla Terra ci pensa Motolese: corner di Busato e gol del centrale di difesa, appostato sul secondo palo, bravo a beffare Dido. La prossima settimana riposo per i rossoblù, che non scenderanno in campo e potranno dunque guardare cosa faranno le altre squadre nel girone. L’altra partita del girone 5 tra Reggiana e Parma non si è disputata a causa delle tante positività nella formazione di Reggio Emilia: situazione da valutare.

 

Il tabellino della gara

Bologna U17 – Spezia U17 6-3

Bologna (4-3-2-1): Albieri; Corazza, Cricca (1’ st Motolese), Stivanello, Montalbani; Casadei (23’ st Zaffi), Maltoni (31’ st Thordarson), Urbanski (13’ st Busato); Anatriello (23’ st Karlsson), Mazia (13’ st Corsi); Raimondo. Allenatore: Luca Vigiani. A disposizione: Gasperini, De Marco, Crociati. 

Spezia (3-5-2): Dido; Nicolini (1’ st Benvenuto), Salerno, Ratti G. (30’ st Beltrano); Ivani (19’ st Barbara), Bonaccorsi (1’ st Mulattieri), Savoia, Torri (1’ st Bonini), Pino; Donati (26’ st Salini), Delorie (19’ st Lazzoni). Allenatore: Giuseppe Vecchio. A disposizione: Ratti S.

Reti: 3’ pt Donati (S), 13’ pt Anatriello (B), 31’ pt Raimondo (B), 35’ pt Mazia (B), 40’ pt Raimondo (B), 41’ pt Raimondo (B), 4’ st rig. Pino (S), 32’ st Pino (S), 34’ st Motolese (B).

Ammoniti: Savoia, Ivani (S).

Note: recupero 0’ pt e 4’ st.

Arbitro: D’Eusanio di Faenza. 

 


💬 Commenti