Le pagelle di Spezia-Bologna: Barrow fa e disfa, difesa ancora una volta rivedibile

Il Bologna rimonta lo Spezia ed evita la sconfitta: Brrow prima sigla un gran gol e poi sbaglia un rigore. Prima rete di Dominguez

Scritto da Luca Nigro  | 

Roberto Soriano in azione contro lo Spezia (ph. bolognafc.it)

Da Costa 5,5 - Salva su Agudelo ma cincischia pericolosamente per ben due volte. Coi piedi non sempre da sicurezza. Graziato dal palo e dagli errori degli attaccanti spezzini. Sui gol di Nzola può poco.

De Silvestri 5,5 - Terzino, quarto di destra e poi terzo centrale. Maggiore e Gyasi dalla sua parte hanno spesso la meglio

Danilo 5,5 - Mezzo voto in più per quel salvataggio sul colpo di testa di Nzola sul 2-1. A conti fatti episodio che permetterà ai suoi di poter arrivare al pari. Per il resto tanta pressione che non sempre regge.

Paz 5 - Va in difficoltà più volte, non riesce a trovare le giuste misure nemmeno da terzo di sinistra.

Tomiyasu 5,5 - Parte terzino sinistro, poi va a fare il quarto di centrocampo a sinistra, infine finisce a destra. Soprattutto nel primo tempo e ad inizio ripresa dalla sua parte lo Spezia crea i pericoli maggiori.

Medel 5,5 - Lo Spezia in mezzo è spesso in superiorità numerica e lui va in difficoltà. Nella ripresa scala a terzo di destra e soffre la velocità degli avanti spezzini. Dall'81' Baldursson s.v. - Un paio di sgroppate e nulla più.

Dominguez 6 - Come Medel non riesce ad arginare i dirimpettai liguri. Ha il merito di riparire la gara siglando un bel gol, il primo con la maglia rossoblù. Dall'81' Poli s.v. - Non ha il tempo di incidere.

Palacio 5 - Parte largo a destra, poi si sposta in mezzo ma non è la sua serata. Servito poco e male. Dall'84' Rabbi 6 - Entra con il giusto piglio, ha il merito di mettere quella palla al centro dell'area in occasione del rigore.

Soriano 6 - Da qualche partita è in fase calante, oggi proprio nel suo campo perde molti duelli. All'ultimo respiro però si procura il rigore che però non riesce a regalare la vittoria.

Vignato 5 - Parte largo a destra, poi va a sinistra ma combina poco o nulla. Dal 55' Svanberg 5,5 - Si sistema al centro, poi a sinistra. Perde un paio di volte l'uomo mettendo in difficoltà la propria retroguardia.

Barrow 6 - Che dire: si inventa un gol pazzesco al primo minuto di recupero, poi ha il colpo del clamoroso Ko al 95' ma come in Coppa Italia sbaglia ancora una volta il rigore. Durante la gara era stato il più pericoloso, s'inceppa ancora dagli undici metri. 

Mihajlovic 5,5 - La riprende cambiando uomini e modulo e per poco non la vince. Tuttavia per un'ora la sua squadra non convince del tutto. Quello visto negli ultimi minuti forse bisognava metterlo in campo molto prima.


💬 Commenti