Le pagelle di Bologna-Verona: Svanberg decisivo, Dominguez gigante

Promossi i due mediani, bene anche Arnautovic e Soriano

Scritto da Marco Vigarani  | 
Mattias Svanberg esulta dopo la rete alla Sampdoria (ph. bolognafc.it)

Skorupski 6 - Mai chiamato in causa nella prima parte della gara, fa buona guardia su un'occasione di Simeone nella ripresa. Serata di ordinaria amministrazione.

De Silvestri 6 - Fa buona guardia sugli avversari che passano dalle sue parti con esperienza, si conferma pedina importante per gli equilibri rossoblù.

Medel 6,5 - Torna in Italia e va subito in campo, dimostra da subito grande attenzione concedendo solo un colpo di testa velenoso a Bonifazi.

Bonifazi 6 - Preso in mezzo tra Barak e Simeone, non concede spazi al centravanti argentino sulla corsa eccetto nella ripresa quando però viene salvato da Skorupski.

Hickey 5,5 - Abbastanza propositivo pur soffrendo la condizione non brillante di Barrow, concede però spazi a Faraoni

Dominguez 7 - Costretto agli straordinari dalle assenze in mediana, risponde presente con grande personalità recuperando palloni a raffica.

Svanberg 6,5 - Crea la prima occasione rossoblù con un discreto tiro dalla distanza ma non trova continuità nella sua partita ma la decide con il suo gol.

Orsolini 5 - Non indimenticabile nei cross e nei piazzati, fatica a trovare gli spazi per rendersi utile e alla fine confeziona la sua solita prestazione opaca. Dal 67' Skov Olsen 6 - Abbastanza vivace, cerca anche il gol su colpo di testa.

Soriano 6 - Prova a guidare i suoi alla riscossa dopo l'avvio difficile, confeziona il tiro più velenoso del primo tempo.

Barrow 5 - Conferma ancora una volta una condizione psicofisica non convincente, non fa praticamente mai l'esterno. Dal 67' Sansone 5 - Ingresso in campo praticamente inutile.

Arnautovic 6,5 - Generoso nei movimenti (forse fin troppo), confeziona un buon assist per Soriano e quello vincente per Svanberg. Dal 91' Santander sv.

Mihajlovic 6,5 - In emergenza in mediana, osserva i suoi faticare sul piano del gioco ma costruire le migliori occasioni del primo tempo. Nella ripresa il Verona sale di colpi, il suo Bologna regge l'urto senza scomporsi e alla fine passa meritatamente in vantaggio prendendosi i tre punti.


💬 Commenti