La Virtus saluta l'EuroCup e dice addio all'Eurolega

Virtus Segafredo Bologna–Unics Kazan 100-107

Scritto da Francesco Livorti  | 
Belinelli e Teodosic (Social)

Dopo un percorso netto condito da 19 vittorie consecutive, le ultime due uscite dei bianconeri costano caro alla Virtus. Gara 3 finisce come gara 2: la squadra a trionfare è l'Unics Kazan. Addio alla finale di EuroCup, ma soprattutto rimandato il pass per l'Eurolega. Senza Tessitori, le Vu Nere hanno condotto solo nel primo quarto, avendo nell'arco della partita troppi problemi difensivi. 14 triple a referto per i russi. La Segafredo male dalla lunetta con 9 liberi sbagliati, forse ancora peggio alla voce rimbalzi. Pieno merito alla compagine di Claudio Coldebella, delusione enorme per la banda di Djordjevic.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – UNICS KAZAN 100-107 (21-21, 48-46; 67-73)

VIRTUS BOLOGNA: Abass 2; Pajola 0; Alibegovic 6; Markovic 3; Ricci 8; Adams 10; Belinelli 24; Hunter 13; Weems 8; Nikolic NE; Teodosic 25; Gamble 1. All.: Djordjevic

UNICS KAZAN: Brown 20; Antipov NE; Canaan 9; Zhbanov 0; Wolters 17; White 22; Klimenko NE; Uzinski 0; Smith 24; Morgan 1; Holland 14; Theodore 0. All.: Pfitris.


💬 Commenti