Boxe: sabato Bologna-Dublino all'Estragon

L'evento avrà inizio alle 20.30 ed è organizzato dalla Bolognina Boxe

Scritto da Matteo Fogacci  | 

La boxe internazionale torna a Bologna nel segno della tradizione. SE lo scorso anno a causa del Covid i rapporti sportivi tra Bologna e Dublino sono stati obbligatoriamente sospesi, torna con grande entusiasmo “Bologna vs Dublino, la sfida continua” manifestazione di pugilato che è in programma all'Estragon di via Stalingrado 83 a Bologna sabato sera a partire dalle 20.30. Organizzato dalla Asd Bolognina Boxe e patrocinato dalla Federazione Pugilistica Italiana, in collaborazione con ESTRAGON CLUB, sono in programma sette match di boxe olimpica tra dilettanti e uno tra professionisti tra i migliori atleti bolognesi e regionali selezionati dal direttore sportivo della Bolognina Boxe e storico organizzatore della manifestazione Franco Palmieri e i migliori prospetti della famosa palestra irlandese Crumlin boxing club Dublin. La serata è il proseguimento dell'ormai celebre “Irlanda in Festa” kermesse organizzata in occasione della Festa di San Patrizio dall'Estragon Club che da un paio di anni ha cambiato format.

Sul ring saliranno Riccardo Righi (Bolognina Boxe) Elite 60 Kg, contro Michael Farrelly, quindi per gli Youth, sempre 60 Kg Parwatz Sdankzi (Bolognina Boxe) contro Shane Diyon, quindi ancora Elite 60 Kg con Lorenzo Matilli (Bolognina Boxe) contro Adam Clark. Ilò quarto match vedrà sul ring per Elite 70 Kg Alex Tarozzi della Sempre Avanti contro Graig Kavanagh, quindi per Elite 75 Kg Francesco Bacchereti (Boxe Ravenna) contro Michael Megrain. Per la boxe femminile tornerà sul ring la campionessa italiana Pamela Malvina Noutcho Sawa (Bolognina Boxe) contro Lauren Boyhan come Elite 64 Kg. Quindi il match PRO tra Nicola Quarneti (Boxe Lugo) che per i 72 Kg se la veedrà con Corrado Scibilia (ASD Terminal Fitness) in un incontro sulle sei riprese da tre minuti. Chiuderà la serata l'incontro Elite 75 Kg tra Nahi Faouzi (APS Boxe Regis) e l'irlandese Jack Brady.

<<Ero molto affezionato all'Irlanda in Festa – ha detto Franco Palmieri che ha inventato la kermesse 14 anni fa - la prima volta che organizzammo incontri di pugilato tra Bologna e Dublino fu nel 2008 con l'amico Lele Roveri che accettò la scommessa di inserire il pugilato all'interno di questa Festa. Da allora abbiamo replicato per altri 9 edizioni. Purtroppo da due anni, causa Covid, non siamo più riusciti ad organizzare match con gli irlandesi, quindi sono molto contento di riprendere questa tradizione internazionale, seppur con un nuovo nome, all'interno di quella che è stata per anni la sua casa: l'Estragon Club di Bologna>>. Entusiasta anche il tecnico dell'Asd Bolognina Boxe, Alessandro Danè: <<Questa riunione rappresenta un grande salto di qualità per tutta la Boxe bolognese, perché poter portare il pugilato in un luogo come l'Estragon Club fa ben sperare per il futuro di questo meraviglioso sport. Come tecnico sono molto contento che i nostri ragazzi abbiano la possibilità di confrontarsi con pugili irlandesi, per loro altro non è che un ulteriore tassello nel loro percorso di crescita>>.

Il costo del biglietto per assistere al match è di euro 15,00 più 2,5 di prevendita ed è acquistabile sul sito https://www.boxerticket.it/bologna-vs-dublino-la-sfida-continua/. Per l'ingresso è obbligatorio avere il green pass o tampone valido.


💬 Commenti