Seguici su Twitch

Virtus, Scariolo: "Ormai questa partita è alle spalle, cercheremo di recuperare un po' e sarà..."

Ecco le dichiarazioni di coach Scariolo dopo la sconfitta sul campo di Sassari

Scritto da Andrea Riva  | 
Sergio Scariolo (Foto Virtus Bologna - Matteo Marchi)

Nel recupero della 20.a giornata del campionato di Serie A, la Dinamo Sassari ha sconfitto la Virtus Bologna per 108-73 in un match praticamente senza storia, con la squadra felsinea ormai certa del primo posto e soprattutto proiettata verso la finale di EuroCup contro i turchi del Bursaspor (mercoledì 11 maggio, ore 20.30). Purtroppo c'è da registrare l'infortunio durante il primo tempo di Milos Teodosic, uscito dal campo zoppicante e dunque sarà da valutare per l'ultimo atto della competizione europea.

Ecco le parole di coach Scariolo che commenta il ko in terra sarda che ha fatto terminare la striscia vincente nella massima Serie (quindici vittorie di fila): “Complimenti alla Dinamo, ha mosso bene la palla e ha tirato con percentuali alte. Da parte nostra, fino allo scivolone di Teodosic che ha gelato un po’ il sangue a tutti, ci sono state buone cose, soprattutto nel primo quarto. Poi da lì in poi l’unica preoccupazione era quella di non farsi male. Diciamo che l’idea di inserire questo recupero in questi giorni non è brillante ma non questa sarebbe l’unica considerazione che si può fare. Ma ormai questa partita è alle spalle e ne abbiamo un’altra tra meno di 48 ore: sarà ancora ininfluente per la classifica, quindi cercheremo di recuperare un po’ e sarà un’altra opportunità per chi ha giocato meno minuti per competere e dimostrare di avere fame”.

LEGGI ANCHE: Sassari-Virtus, le pagelle: Virtus assente, si salva Mannion


💬 Commenti