Seguici su Twitch

Under 18, Corsi e Mazia stendono il Sassuolo: finisce 2 a 1

La squadra di Magnani stende i neroverdi: altri tre punti pesantissimi

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Il Bologna Under 18 sconfigge il Sassuolo (foto BFC)

Dopo aver battuto, lunedì pomeriggio, i pari età del Parma, il Bologna Under 18 trova altri tre punti pesanti sconfiggendo, in rimonta, il Sassuolo di Cascione, nella gara valida per il recupero della 13° giornata di andataPer i rossoblù sono quindi 41 i punti totalizzati fin qui in campionato, sempre in attesa dei due recuperi che i ragazzi di Magnani devono ancora disputare, contro Atalanta e Inter. Il Bologna, dunque, si trova al momento al quarto posto, alle spalle di Torino, Spal e Roma: playoff sempre più vicini.

La partita

Doccia fredda dopo 7’ di gioco per i rossoblù, colpiti da un mancino velenoso e beffardo del terzino destro del Sassuolo, Mandrelli, che inganna Franzini e porta avanti i suoi. Il Bologna prova a reagire – proteste per un tocco di mano in area neroverde – ma sono ancora una volta gli ospiti a rendersi pericolosi, prima con Baldari e poi con Mandrelli, scatenato sull’esterno destro. Nel finale graziato Adrian Cannavaro che, dopo essere stato ammonito, rischia il secondo giallo nel giro di meno di un minuto: Zanotti lascia correre.

La ripresa vede il Bologna maggiormente coraggioso e concentrato in avanti: Bonucci si salva su Dimitrijevic, ma la gara cambia al 6’ quando Ahmed, già ammonito, travolge Corsi e conclude anzitempo la sua gara, lasciando i suoi in 10. I padroni di casa prendono coraggio e dopo aver colpito la traversa con Crociati, aver rischiato di pareggiare con l’acrobazia di Mazia e aver sfiorato la rete con Hodzic e Anatriello, trovano finalmente il colpo che vale l’1 a 1: Corsi riceve dal limite, carica il mancino e trafigge Bonucci, regalando il pareggio ai suoi. I rossoblù insistono, e dopo aver colpito un’altra traversa con l’ispiratissimo Crociati – pericoloso sulle palle inattive – hanno il merito di piegare le resistenze neroverdi: scambio Anatriello – Mazia, destro in girata del numero 10 e gol che vale la vittoria finale. In pieno recupero, però, brivido: Bruno dal limite si incarica di una punizione, mancino splendido ma palla che viene respinta dalla traversa, evitando la beffa finale ai ragazzi di Magnani.

 

Il tabellino della gara
Bologna – Sassuolo 2-1

Bologna (4-3-1-2): Franzini; Karlsson, Arnofoli, Crociati, Panzacchi; Owusu (19’ st Zaffi), Hodzic, Corsi; Dimitrijevic (45’ st Erlandsson); Anatriello, Mazia. Allenatore: Magnani. A disposizione: Morsoletto, Omoregie, D’Almeida, Di Turi, Menegazzo, D’Agostino.

Sassuolo (4-3-1-2): Bonucci; Mandrelli, Loeffen, Cannavaro (13’ st Martini), Macchioni; Kumi (13’ st Lolli), Ahmed, Zafferri (30’ st Bruno); Sighinolfi (37’ st Catanzaro); Baldari (30’ st Foresta), Sasanelli (37’ st Cinquegrano). Allenatore: Cascione. A disposizione: Lombardo, Henriksen, Loporcaro.

Marcatori: 7’ pt Mandrelli (S), 28’ st Corsi (B), 40’ st Mazia (B).
Ammoniti: Ahmed, Cannavaro (S). Espulso al 6’ st Ahmed (S), doppia ammonizione. 
Note: Recupero 2’ pt e 5’ st.
Arbitro: Zanotti di Rimini. 

 


💬 Commenti