Seguici su Twitch

Troppa Schio per la Virtus. Bianconere ko in gara 2 di finale

Netta sconfitta per la Virtus nella seconda gara di finale scudetto a Schio

Scritto da Marco Vigarani  | 

Le V Nere partono bene, difendono l’area e davanti trovano i primi punti con Dojkic e Zandalasini (3-4), Schio risponde subito piazzando il break del 10 a 0 e portandosi sul +9 dopo 5′ dalla palla a due (13-4), Barberis prova a stoppare tutto dalla lunetta e Zandalasini trova la prima tripla della gara, le  padrone di casa, spinte dal proprio pubblico, provano a tenere a distanza le bianconere che si portano ora sul -6 (17-11). Dojkic e Zandalsini continuano ad erodere il vantaggio delle venete penetrando in maniera vincente nel pitturato prima che Laksa trovi l’ultimo canestro che chiude il primo quarto sul punteggio di 22 a 17. Parte meglio Schio che piazza il break del 7 a 2 e si porta sul +10 dopo 3′ dalla ripresa del gioco (29-19), la difesa virtussina fatica a tenere le incursioni delle venete che penetrano con Laksa e Dotto toccando così il +15 a 5′ dalla seconda sirena (34-19), la Segafredo prova a reagire con Cinili e Battisodo, Turner fa la voce grossa a rimbalzo e Bologna prova a risalire lentamente la china (38-25), le padrone però di casa chiudono il primo tempo con energia, segnano e rientrano negli spogliatoi con un cospicuo vantaggio, sirena e punteggio di 43 a 25 al Palaromare. Terzo quarto che vede il Famila controllare il ritmo della gara senza lasciare nulla o quasi alle V Nere, Pasa e Zandalasini provano a reagire ma le padrone mantengono a 17 le lunghezze di distanza dopo 5′ abbondanti dall’inizio del secondo tempo (50-33), Sottana ci prende gusto dall’arco, l’energia di Schio pare a tratti quasi incontenibile e il terzo quarto termina sul parziale di 58 a 37. Ultimo quarto che non lascia spazio ad alcuna sorpresa, Laksa e compagne blindano il vantaggio e conquistano così anche Gara-2, quarta e ultima sirena che suona sul punteggio di 78 a 51.

Famila Wuber Schio vs Virtus Segafredo Bologna: 78 – 51
(Q1 22 – 17; Q2 43 – 25; Q3 58 – 37)

Famila Wuber Schio: Del Pero ne, Mestdagh 7, Sottana 6, Gruda 8, Verona 6, Crippa 3, Andre’ 5, Dotto 6, Keys 12, Laksa 25, Mutterle. 
Coach: Dikaioulakos

Virtus Segafredo Bologna: Sagerer, Pasa 8, Tassinari, Barberis 4, Laterza 2, Dojkic 6, Battisodo 10, Turner 4, Zandalasini 13, Cinili 4.
Coach: Gianolla

Arbitri: SALUSTRI VALERIO, D’AMATO ALEX, FERRARA CLAUDIA.


💬 Commenti