Seguici su Twitch

Fortitudo-Tortona, Martino: "Affrontiamo una squadra di qualità. Dovremo essere energici e attenti su entrambi i lati del campo"

Le parole del coach della Fortitudo Bologna, Antimo Martino, alla vigilia del match del Paladozza contro Tortona

Scritto da Massimo Guerrieri  | 
Antimo Martino prepara il match contro Tortona al Paladozza

Arriva la Bertram Tortona al Paladozza: domani alle 19, infatti, la squadra di coach Ramondino affronterà la Fortitudo Kigili Bologna, reduce dalla solida vittoria di Napoli. La Effe potrà contare sul caldo pubblico di casa e su un probabile ritorno di James Feldeine per portare a casa la partita, valida per la seconda giornata del girone di ritorno. 

Alla vigilia del match, ha parlato coach Antimo Martino. Queste sono state le sue parole: “Sicuramente la vittoria di Napoli ci ha dato tanto entusiasmo, perché cercavamo da tanto tempo una vittoria esterna, che è stata importante per la nostra classifica e per il morale. In questo ultimo periodo, la squadra ha avuto tanti problemi, ma li ha sempre affrontati con determinazione ed i risultati delle ultime gare lo hanno dimostrato. Domani affronteremo un match difficile, contro una squadra che, durante il girone d'andata, ha dimostrato tutto il suo valore e che può contare su un roster, composto da giocatori esperti, di spessore. I nostri avversari hanno già battuto squadre importanti e si sono qualificati, meritatamente, alle Final Eight di Coppa Italia, quindi affrontarli sarà sicuramente un ottimo banco di prova per noi. La squadra sta abbastanza bene: speriamo di recuperare Feldeine, che oggi ha lavorato a parte, ma le cui condizioni verranno valutate solo durante la giornata di domani. Abbiamo svolto una buona settimana di allenamenti. Tortona può contare su un gruppo consolidato, che lavora con lo stesso staff tecnico dalla passata stagione, a cui ha aggiunto giocatori di qualità e che ha un gioco molto concreto, di grandi letture, quindi dovremo dare il meglio su entrambi i lati del campo. Mi aspetto che, per qualche altra giornata, il campionato sarà imprevedibile come lo è stato fino a questo punto, poiché, a causa della pandemia, il calendario prevede scontri molto ravvicinati, a cui le squadre arrivano in condizioni non omogenee; ci vorrà tanta pazienza e flessibilità. Dovremo farci trovare pronti in ogni momento per cercare di dare il massimo, dato che dovremo fare un girone di ritorno sicuramente migliore rispetto a quello d'andata. Servirà l'impatto del nostro pubblico, ma l'energia e la qualità dovranno partire dal campo.”


💬 Commenti