Virtus, Mannion: "Ora sto bene, sono entusiasta di poter giocare"

Conferenza stampa di presentazione del play bianconero

Scritto da Dario Ronzulli  | 

Dopo la lunga assenza Nico Mannion è pronto ad esordire con la maglia della Virtus. Il play della Nazionale è stato presentato oggi in conferenza stampa:

“Voglio ringraziare la società e lo staff medico per come mi hanno trattato e curato in questi due mesi. Sono stati giorni difficili, adesso sto bene e vivo insieme alla squadra. Sento l'affetto dei tifosi e questo mi ha aiutato molto. Ho potuto vedere la chimica della squadra già molto alto e non vedo l'ora di giocare, penso di poter dare il mio contributo per il cammino del team. Domani non mi aspetto di giocare 30 minuti, mi approccio in modo positivo, sono a disposizione del coach per i minuti che vorrà darmi e poi accada quel che accada: sarò me stesso, sono già molto felice di poter tornare a giocare. Con Pajola abbiamo un ottimo rapporto, lui è un'ottima point guard ed è un piacere giocarci insieme, è uno tosto anche in allenamento: credo che insieme potremo giocare e molto bene anche perché impariamo l'uno dall'altro. Ci sono tante cose che devo imparare, per esempio in attacco posso migliorare la mia abilità di passare il pallone e allenarmi con Milos Teodosic mi può aiutare tantissimo così come da Pajola posso imparare ad essere aggressivo in difesa".

Ha parlato anche il direttore generale Paolo Ronci:

“Per Mannion ci vorrà pazienza: Nico non gioca da oltre due mesi, ci vorrà tempo per vederlo in piena efficienza. La trattativa è nata per desiderio del patron Zanetti, io ho parlato con la sua agenzia e la sua prima risposta è stata no perché la sua situazione contrattuale con Golden State era in divenire. Poi il contesto è cambiato e da lì è stato tutto molto veloce, anche perché con la sua agenzia i rapporti sono sempre stati ottimi e continuativi”.


💬 Commenti