Seguici su Twitch

Ecco come cambia la routine del Bologna. Al centro del lavoro resta Mihajlovic dalla sua stanza d’ospedale

Bologna: già pronto lo schema di due anni fa. Questa volta, però, la stagione è in pieno svolgimento. E Sinisa dirigerà tutto dall'ospedale

Scritto da Francesco Livorti  | 
Sinisa Mihajlovic (ph. bolognafc.it)

Le sedute di allenamento saranno seguite da Mihajlovic in diretta dalla sua stanza d’ospedale, dove è stato già predisposto tutto il materiale necessario per continuare a lavorare. Poi, durante i match il piano torna ad essere questo: Renato Baldi è l’uomo che visionerà le partite dalla tribuna e che starà costantemente in contatto telefonico con Sinisa, pronto poi a trasferire le sue osservazioni alla panchina. Formalmente, a bordo campo il primo allenatore sarà il suo vice e grande amico Miroslav Tanjga, coadiuvato dal tattico Emilio De Leo che si tornerà ad occupare anche delle interviste pre e post gara per ragioni linguistiche. Rispetto a due anni fa nello staff c’è Fabio Bazzani, che continuerà ad occuparsi delle indicazioni da dare ai giocatori, mentre la parte atletica resterà sempre nelle mani di Massimiliano Marchesi. A riferirlo è l'edizione odierna del Corriere di Bologna.

LEGGI ANCHE: Sabatini su Mihajlovic: "E' il mio fratellino minore. Ce la farà, ha una tempra incredibile. Rinnovargli il contratto lo potrebbe aiutare"


💬 Commenti