La Fortitudo cede anche in gara 4: lo Scudetto va a San Marino

I campioni d'Italia hanno abdicato

Scritto da Marco Vigarani  | 

L’UnipolSai Fortitudo baseball non riesce a ribaltare la serie e, con la sconfitta a San Marino in gara 4, vede il tricolore prendere la via del monte Titano. Gli uomini di Frignani partono in svantaggio, con i padroni di casa che tra secondo e terzo inning mettono a referto 3 punti. La risposta felsinea arriva nella quinta ripresa con 3 segnature che pareggiano l’incontro ma la parità dura solo una ripresa, infatti nel sesto inning i padroni di casa tornano avanti grazie ad altre 3 segnature e chiudono definitivamente i conti con 6 punti tra settima ed ottava ripresa. La gara termina con il punteggio di 3 a 12 per il San Marino.

Per gara 4 delle Italian Baseball Series, l’UnipolSai Fortitudo baseball si affida a Claudio Scotti mentre San Marino a Tiago Da Silva. Le due difese tengono a zero gli attacchi avversari nella prima ripresa di gioco mentre nella seconda sono i padroni di casa a smuovere il punteggio. Con due eliminati, Epifano ottiene una base ball e segna il primo punto sammarinese sul triplo di Mattia Reginato che, successivamente, segna il secondo punto del match su un lancio pazzo. Al cambio campo la risposta bolognese non arriva ed allora, nella parte bassa della terza ripresa, i padroni di casa incrementano il proprio vantaggio con il fuoricampo da 1 punto di Leonardo Ferrini. Le mazze bianco blu si fanno sentire nella quinta ripresa con Marval che batte un doppio e raggiunge la terza sull’errore difensivo locale in seguito alla battuta di Loardi. Con corridori agli angoli il doppio di Agretti vale l’1 a 3 mentre il singolo di Liberatore vale pareggio. La parità tra le due compagini dura solamente una ripresa, infatti, nella parte bassa del sesto inning sono nuovamente i padroni di casa a muovere il tabellino. Epifano batte un doppio e raggiunge casa base sul singolo di Albanese. Il ricevitore di San Marino, invece, viene spinto a casa dal fuoricampo da 2 punti di Tromp che vale il momentaneo 3 a 6. Gli uomini di Frignani faticano a rendersi pericolosi contro Da Silva ed allora i padroni di casa incrementano il proprio vantaggio con ben 6 segnature tra settimo (5 punti) ed ottavo inning (solo shot di Angulo) che valgono il definitivo 3 a 12. Grazie alla vittoria di gara 4, San Marino vince le Italian Baseball Series.


💬 Commenti