Resto del Carlino - Cambia l'accesso al settore ospiti. Cipriani: "Che bella notizia per i residenti"

Dopo le lamentele dei residenti di via Menabue, il Bologna ha deciso che il nuovo ingresso sarà da via dello Sport

Scritto da Riccardo Austini  | 
Stadio Renato Dall'Ara

Nel nuovo stadio Dall’Ara, riqualificato e rimodernato, l'ingresso per il settore ospiti non sarà più da via Menabue, bensì su via dello Sport. Termina dunque il malcontento che provavano i residenti, in quanto lamentavano i continui episodi di degrado sotto le proprie abitazioni. Più volte infatti, c'erano state delle segnalazioni fatte a Palazzo d'Accursio. Per fortuna, gli architetti responsabili e il Bologna Football Club hanno illustrato il nuovo piano al Comune, trovando di fatto un accordo: “Nel nuovo progetto dello stadio cambierà l’accesso al settore ospiti, una bella notizia per i residenti”, ribadisce Lorenzo Cipriani, presidente del Quartiere Porto-Saragozza dove sorge lo stadio. Tuttavia, per il nuovo ingresso al settore ospiti, bisognerà comunque attendere il nuovo stadio. Sta infatti andando avanti l'operazione di giocare nello stadio temporaneo, al Caab. L’area del Dall’Ara subirà una notevole risistemazione per quanto riguarda la mobilità, con l’obiettivo di disincentivare l’utilizzo dell’automobile in favore di una viabilità nettamente più abbordabile. Per le reti tranviarie servirà ancora del tempo, mentre bici e bus vengono già utilizzati. L'obiettivo sarà quello di promuovere l'utilizzo e la nascita di una stazione del Servizio ferroviario metropolitano ai Prati di Caprara, dati gli estenuanti ingorghi automobilistici domenicali. Infine, la questione parcheggi è ben chiara all’amministrazione, tuttavia, si attende il termine della Conferenza dei servizi sul restyling del Dall’Ara, che però sta procedendo a gonfie vele. Salvo impedimenti, a inizio settembre si darà il via al bando dei lavori.


💬 Commenti