Il Volley Team Bologna cala il tris, sconfitta anche Ravenna

Vince ancora la formazione bolognese di B1, espugnata Ravenna

Scritto da Marco Vigarani  | 

Tre partite e tre vittorie per il Volley Team Bologna che si conferma realtà molto ambiziosa nel nuovo campionato di B1 espugnando il campo di Ravenna.

Il match si apre con un primo scambio lunghissimo, concluso con il muro punto della VTB. La fast della numero 11 Neriotti fa male eccome alla difesa della Mosaico Ravenna Volley: due punti a referto per la centrale rossoblu. Palla al Capitano e ci abbracciamo: la pipe di Fiore vale il vantaggio, 3-5. Le padrone di casa ribaltano il parziale, portandosi sul 17-12. Parallela potente cercata e trovata da Ristori che dà la scossa alla squadra. Gran difesa volante prima di Saccani poi di Laporta, Boninsegna tira la bomba: VTB a -1 dalle padrone di casa. Il team rossoblu costruisce la “remuntada” attaccando da posto 4. 21-25 per Saccani e compagne, con un finale di set contraddistinto da applicazione tattica, potenza negli attacchi e gran partecipazione emotiva. Secondo set che sorride alla Mosaico Ravenna Volley: 12-4. Coach Zappaterra ricorre ai cambi: dentro Dall’Olmo Casadio, Bernardeschi e Campisi per Boninsegna, Saccani e Pavani. Arriva la reazione del sestetto bolognese, il cui ritorno in partita viene frenato da attacchi di pregevole fattura di Ravenna. Ace di Dall’Olmo, mani out sulla schiacciata di Taiani: VTB FCRedil Bologna a -9. Super muro di Bernardeschi e Campisi: Bologna c’è e non molla! Gran palleggio della numero 8 per Fiore che attacca a tutto braccio e fissa il parziale sul 22-15. Dall’Olmo Casadio fa tremare il taraflex con una schiacciata indifendibile per la malcapitata difesa avversaria. Finale set 25-19. Nel terzo set la VTB si diverte e macina punti: 11-15. La Mosaico Ravenna Volley agguanta il pareggio. Ristori show: tocco sotto morbidissimo ad eludere la difesa del team di casa ed il set è rossoblu, 22-25. Quarto set giocato punto su punto, si va al time out sul 13 pari. Fase decisiva del match, in cui le squadre non si risparmiano e tentano l’all-in. La carta vincente si chiama Fiore, a punto per quattro volte nella fase più concitata del game. Ritorno prepotente della Mosaico Ravenna che si prende il set: 25-20. Si va al tie-break. Volley Team Bologna +3 sulle avversarie grazie a due attacchi vincenti di Ristori: impeccabile Saccani nel palleggio e nella gestione dei palloni per diversificare gli attacchi e tenere mentalmente in partita tutte le attaccanti. Primo tempo top di Pavani che firma il punto del 5-9. Diagonale strettissima di Boninsegna, Bologna ad un passo dalla vittoria. Fiore schiaccia e la Volley Team esulta: 10-15, terza vittoria su tre partite di campionato.

Nel post-partita, Coach Zappaterra ha analizzato così quanto successo in campo: “E’ stata una partita molto difficile. Ravenna ha giocato un’ottima gara regalando pochissimo. Noi dobbiamo essere brave a gestire gli errori diretti nei momenti decisivi. Usciamo da Ravenna consapevoli che, pur non avendo giocato la nostra miglior gara, possiamo contare su una squadra forte e competitiva. Da un punto di vista mentale siamo state brave ad uscire dai momenti difficili. Non era facile perché l’avversario ci ha sempre messo molta pressione in tutti i fondamentali. Domenica in casa nostra, se vogliamo mantenere il primato, dobbiamo assolutamente puntare al risultato pieno”.

MOSAICO RAVENNA VOLLEY-VTB FCREDIL BOLOGNA 2-3

(21-25, 25-19, 22-25, 25-20, 10-15)

MOSAICO RAVENNA VOLLEY: Aluigi 10, Casotti 15, Giardi 10, Haly 3, Mandà 3, Marku 5, Rubini 22, Toppetti (L), Vingaretti. N.e. Benzoni, Casali, Masotti (L).

VTB FCREDIL BOLOGNA: Bernardeschi 0, Boninsegna 12, Campisi 1, Dall’Olmo Casadio 4, Fiore 27, Laporta (L), Neriotti 17, Pavani 1, Ristori Tomberli 20, Saccani 3, Taiani 1. N.e. Cavalli (L), Tonelli.

 


💬 Commenti