Le strade di Virtus Bologna e Josh Adams si dividono

La Segafredo ringrazia il giocatore americano con un comunicato.

Scritto da Alessandro Iannacci  | 
Josh Adams (Foto Virtus Segafredo Bologna)

Josh Adams non è più un giocatore della Virtus Bologna. Un epilogo prevedibile dopo lo scarso coinvolgimento del giocatore americano negli ultimi mesi della scorsa stagione, ma che da pochi minuti è stato ufficializzato dal club bianconero attraverso il sito ufficiale. Dopo una stagione tra alti (pochi) e bassi con una media di 7 punti e 1,5 assist in Campionato e 11,5 punti in Eurocup, l’esperienza di Adams si chiude con uno scudetto in bacheca ma anche con qualche rimpianto per non essere riuscito ad esprimere a Bologna tutto il talento e  l’esplosività che gli avevano consentito di essere nominato il “Giocatore più spettacolare” del Campionato spagnolo. 

La società bianconera, che ha scelto di sfruttare la clausola che le consentiva di uscire dal contratto con Adams alla fine della stagione, ha voluto comunque salutare e ringraziare con un comunicato ufficiale il suo ex giocatore per la  professionalità e dedizione dimostrata.

Questo il comunicato della Segafredo:

“Virtus Pallacanestro Bologna S.p.A. comunica di aver esercitato l’opzione di uscita dal contratto in essere con Josh Adams. 

Il Club desidera ringraziare Josh per la dedizione e la professionalità dimostrata durante tutto l’arco della stagione, culminata con la conquista del sedicesimo scudetto. Adams è stato un esempio vincente per aver sempre anteposto gli interessi della squadra a quelli personali. 

La Società gli augura tutto il meglio possibile per il suo futuro professionale”.

Si libera, quindi, uno slot straniero per il ruolo di play-guardia e la Virtus Bologna è giá all’opera per trovare un interprete di alto livello.


💬 Commenti