Seguici su Twitch

Primavera, oggi Milan - Bologna: probabili formazioni e dove vedere la gara

Quattro gare al termine: i rossoblù di Vigiani in scena a Milano

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 
Bologna oggi impegnato a Milan: arriverà una vittoria? (Foto Finessi)

Dopo aver battuto, con merito, il Torino nella sfida valida per la 30° giornata, il Bologna Primavera è chiamato alle ultime 4 gare della stagione regolare, con l’obiettivo di conquistare la salvezza senza passare, come l’anno scorso, dalla lotteria dei playout. Le due squadre sono al momento appaiate a 39 punti, a più proprio sulla zona playout: chi dovesse vincere oggi ipotecherebbe la salvezza diretta. 

L’avversario di oggi è il Milan, che ospiterà i rossoblù di Federico Giunti al centro sportivo Vismara, alle 15 di oggi: all’andata, a Casteldebole, il Bologna trovò l’unica sconfitta casalinga di questo 2022, cadendo per 5 a 2 sotto i colpi dei rossoneri, che vinsero grazie alle reti di Nasti (doppietta), Nsiala, Traorè e Robotti. Nel Bologna a segno Raimondo e Pyyhtia, che oggi non ci sarà poiché infortunato da lungo tempo.

A dirigere la sfida di oggi Mario Davide Arace di Lugo di Romagna, coadiuvato da Simone Piazzini di Prato e da Francesco Collu di Oristano. Arace è alla prima direzione arbitrale in Primavera 1 quest’anno, ma ha già arbitrato il Bologna in occasione della sconfitta per 3 a 2 dopo i tempi supplementari contro il Pisa, a settembre. 

Bologna Primavera, la probabile formazione

Luca Vigiani, rispetto alla vittoria contro il Torino (che potete rileggere qui: Primavera, si torna a vincere: Torino battuto 1 a 0), potrebbe chiaramente cambiare qualcosa, visto il buon numero di seconde linee schierate dall’inizio martedì scorso. In porta, Nicola Bagnolini – autore di una super parata su Zanetti – va a caccia della decima gara a reti inviolate del suo campionato.

Per farlo, servirà l’apporto dei difensori: linea da tre che dovrebbe essere composta da Mercier, Stivanello e uno tra Amey e Motolese, con il primo in vantaggio dopo l'iniziale panchina di martedìSulle fasce conferma per Annan, sulla sinistra, mentre dall’altra parte del campo torna dall’inizio Wallius; in mezzo, ai lati di Urbanski, Bynoe è sicuro di una maglia, mentre l’altra se la dovrebbero contendere Pagliuca, in vantaggio, e Casadei. Davanti, Raimondo insieme a uno tra Rocchi e Paananen. 

Non ci saranno, perchè infortunati, Sakho e Arnofoli, oltre ai lungodegenti Pyyhtia, Lahdenmaki, Onesti e Bartha. 

Milan Primavera, la probabile formazione

Viene invece da una sconfitta, pesante e inattesa, il Milan di Giunti, che nell’ultimo turno è stato battuto per 3 a 1 dal Pescara di Iervese, ultimo in classifica e già matematicamente retrocesso. Un tonfo che non è passato inosservato e che rischia, per queste ultime 4 gare, di mettere in difficoltà la formazione rossonera, autrice fin qui di una stagione non indimenticabile.

Per la sfida contro il Bologna, Giunti potrebbe optare per qualche cambiamento: in difesa, facile che venga confermata la linea a 4 vista proprio nel turno infasettimanale, con il 2001 Borges a destra, Stanga a sinistra e in mezzo Coubis e Bosisio. In mezzo al campo, a dirigere le operazioni, ecco Tolomello, con Di Gesù e uno tra Foglio e Gala a completare il reparto. Davanti, diverse opzioni: nel ruolo di attaccante centrale, con ogni probabilità, ci sarà Nasti, mentre ai suoi lati potrebbero avere la meglio El Hilali e Traorè, con Roback, Omoregbe e Capone che partirebbero dalla panchina. Tre turni di squalifica per Nsiala, espulso nel match contro il Pescara per aver colpito con uno schiaffo un giocatore abruzzese: il difensore, quindi, non ci sarà. 

 

Le probabili formazioni

Milan (4-3-3): Desplanches; Borges, Coubis, Bosisio, Stanga; Di Gesù, Tolomello, Gala; El Hilali, Nasti, Traorè. Allenatore: Giunti.

Bologna (3-5-2): Bagnolini; Mercier, Stivanello, Amey; Wallius, Bynoe, Urbanski, Pagliuca, Annan; Raimondo, Paananen. Allenatore: Vigiani. 

 

Primavera, Milan - Bologna dove vedere e ascoltare la partita

Alle 15 il calcio d’inizio di Milan - Bologna Primavera: Sportitalia garantirà la trasmissione in diretta dell’incontro, sia sul canale del digitale terrestre, numero 60, sia sul sito dell’emittente, all’indirizzo www.sportitalia.com. Per quel che riguarda le emittenti locali, su www.madeinbo.tv sarà possibile ascoltare la radiocronaca della partita.

 

LEGGI ANCHE: Primavera, Casadei: "Vicini alla salvezza. Potevo fare di più"

 


💬 Commenti