Con la cessione di Marko Arnautovic all'Inter entreranno nelle casse del Bologna 10 milioni, e ne verranno risparmiati 6 lordi alla voce ingaggio. Tutti soldi che saranno utili per rilanciare nella questione dei rinnovi di Orsolini e Dominguez. Offerte che nel recentissimo passato sono già state formulate, e dunque il Bologna per i due calciatori ha alzato la posta, avvicinandosi alla cifra di 2 milioni richiesta dai due giocatori. 

Come riportato dall'edizione odierna del Resto del Carlino, il Bologna confida in una risposta a breve, ma in tutti casi l'eventuale firma sarà rinviata a settembre. Il club rossoblù infatti al momento è impegnato nel trovare un sostituto di Arnautovic, e la squadra mercato felsinea segue la pista che porta a Cuypers del Gent, capocannoniere dell'ultimo campionato belga. L'ultima idea porta invece a Pavlidis dell'AZ Alkmaar, 22 gol e 14 assist nell'ultima stagione tra campionato e Conference League. In entrambi i casi c'è distanza tra domanda e offerta. I due club chiedono per i loro calciatori dai 15 ai 20 milioni, mentre il Bologna non è intenzionato ad andare oltre i 12 più bonus.

Sondaggi del Bologna anche per Petar Musa del Benfica, con una valutazione che si aggira intorno ai 10 milioni, e per Mikautadze del Metz.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Bologna, per Kristiansen manca l'ok del Leicester

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Calciomercato Bologna, Cuypers e Pavlidis in cima alla lista

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi