Fenucci: "Tutti i rinnovi sono una priorità, non solo quello di Dominguez. Di una cessione di Arnautovic non ne parliamo nemmeno"

Le parole di Claudio Fenucci riguardo al mercato, ai rinnovi e alla ripresa dopo la sosta

Scritto da Jacopo Baratto  | 

Claudio Fenucci ha parlato a margine dell'evento in Sala Borsa nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, di seguito le sue dichiarazioni.

Sul mercato: “Stiamo lavorando sui rinnovi. Sabato tornerà Thiago e cominceremo con lui a trattare tutti i temi relativi al rafforzamento della squadra. Sartori e Di Vaio stanno producendo tantissimo materiale, abbiamo visto dal vivo più di 650 partite, e questo è testimonianza del fatto che si sta facendo un grande lavoro di base, per poi arrivare ad una scrematura in relazione agli obiettivi che avremo sul mercato. La squadra sta facendo bene, e dalla riunione avuta con Motta è emersa la necessità di avere un paio di innesti e qualche uscita visto che il gruppo è numeroso.

Sul rinnovo di Dominguez: “Tutti i rinnovi sono una priorità, anche quelli di Orsolini e Vignato, sono tanti i giocatori che hanno il contratto in scadenza tra un anno e mezzo. Dobbiamo lavorare sperando nella collaborazione dei giocatori ma soprattutto dei loro agenti.

Sulla programmazione alla ripresa dopo la sosta: “Non abbiamo previsto un ritiro esterno. Staremo a Castelebole, disputeremo forse un'amichevole al di fuori dell'Italia, ma poi avremo una serie di amichevoli tutte a Casteldebole, o allo stadio se le ragioni di ordine pubblico richiederanno questo.

Sull'incedibilità di Arnautovic: “Non ne parliamo nemmeno, mi sembra già che durante il mercato estivo siamo stati chiari su Marko.

LEGGI ANCHE: Bologna, ritorno di fiamma per Doig


💬 Commenti