Chiozza ad un passo dalla Virtus Bologna

Chiozza è l'obbiettivo principale della Virtus Bologna. Accordo molto vicino.

Scritto da Alessandro Iannacci  | 
Chris Chiozza con i Brooklyn Nets

La Virtus Bologna vuole chiudere in breve tempo il roster e per la casella di playmaker il primo nome della lista è quello di Chris Chiozza, giocatore del 1995 che nell'ultima stagione ha vestito la canotta dei Brooklyn Nets (4 punti e 2,9 assist di media) e dei Long Island Nets in G League. Le caratteristiche tecniche di Chiozza sono agilità, velocità e buone capacità al tiro, ma anche una grande dedizione alla fase difensiva che lo rendono un ottimo successore di Markovic. Nella sua carriera il giocatore si è  diviso tra NBA e G League anche nelle esperienze precedenti a Washington e Houston.

Un mese fa lo stesso Chiozza aveva dichiarato di essere interessato a continuare la sua esperienza in NBA e di voler attendere eventuali chiamate durante la free agency della lega statunitense. Al momento però non sembrano essersi concretizzate opzioni significative e il giocatore avrebbe definitivamente aperto allo sbarco a Bologna, soprattutto dopo il deciso rilancio economico della Virtus arrivato nella notte tra giovedì e venerdì. La Segafredo è pronta a chiudere nelle prossime ore, anche perchè tra pochi giorni (precisamente il 16 agosto) partirà il raduno della squadra sotto la direzione di coach Scariolo e del suo staff. Gli altri nomi sondati, tra i quali quello di Brad Wanamaker, non hanno dato le certezze ricercate dalla dirigenza bianconera e la scelta è virata sul profilo del playmaker ex Brooklyn Nets. Non ci sono ancora firme sui contratti, ma tutto sembra portare ad una conclusione positiva della trattativa in tempi brevi. 

 


💬 Commenti