Allo stadio Olimpico, al termine della debacle della sua Roma dinanzi il Bologna di Thiago Motta (1-3 il risultato finale firmato dalle reti di El Azzouzi, Zirkzee, Azmoun e Saelemaekers), è intervenuto Daniele De Rossi. Il tecnico giallorosso ha parlato così ai microfoni della sala stampa.

L'analisi del match da parte di De Rossi 

Abbiamo vinto partite in cui la media realizzativa tra occasioni create e quelle segnate è stata più alta da parte dell'avversario e oggi è stato il contrario. Fa parte del calcio. Ci sono stati tanti minuti per poter riprendere la partita, ma non eravamo pronti per fare una partita di rincorsa.

Sull'arbitraggio e sul nervosismo in campo 

Per me Maresca ha sbagliato i nostri primi due gialli, ma non ha fatto nulla di grave per farci innervosire. Stephan e Paredes hanno sbagliato davanti al portiere e non è colpa del nervosismo. Ci siamo innervositi all'inizio, non abbiamo fatto gol e poi l'hanno fatto loro. In questo modo abbiamo aggiunto nervosismo su nervosismo. L'unica cosa che ho detto a Maresca è che dopo tre minuti ha cambiato l'atmosfera della partita.

Prosegue nella pagina successiva

Le pagelle di Roma-Bologna: El Azzouzi decisivo, Saelemaekers letale
Motta: "Orgoglioso di allenare questo Bologna. Il mio futuro? Fatemi la domanda di riserva"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi