LBASerieA Le pagelle di Cantù-Virtus: Gamble domina, 21 assist in due per Teodosic e Markovic

Bene anche il solito Weems

Scritto da Paolo Di Domizio  | 

Foto Virtus Segafredo Bologna

TESSITORI n.e.

 

DERI n.e.

 

BELINELLI 5: serata no, al tiro e in generale, ripreso più volte da Djordjevic per l'aspetto difensivo, non riesce mai a mettersi in ritmo o a farsi trovare pronto dai compagni. Chiude con 3/10 al tiro (0/5 da tre)

 

ALIBEGOVIC 6: nel primo temo va in difficoltà per poi riprendersi parzialmente al rientro dagli spogliatoi con buone cose in difesa e in attacco una tripla importanta che riporta indietro Cantù

 

MARKOVIC 7: la solita serata in ufficio, 2 punti con 5 rimbalzi e 9 assist. Dà ritmo alla squadra, serve tutti e alla fine chiude anche la saracinesca in difesa

 

RICCI 6,5: alla fine sono 10 punti e 6 rimbalzi, dopo un inizio balbettante soprattutto in difesa dove va spesso in difficoltà. Si riprende in corso d'opera e chiude in crescendo non cedendo il passo alla fisicità avversaria

 

ADAMS 6: anche lui come Ricci parte male, poi sale di intensità soprattutto in difesa su Johnson. Qualche minuto anche da playmaker, e qualche fiammata di energia in attacco in un momento in cui la V sembrava scarica

 

HUNTER 5: serata storta, subito messo in difficoltà dai lunghi canturini, resta a lungo a guardare dalla panchina. Non la sua partita

 

WEEMS 6,5: 13 punti senza troppo clamore, con una tripla nel finale che taglia definitivamente le gambe agli avversari. Tanta energia anche in difesa 

 

TEODOSIC 7,5: doppia doppia da 17 punti e 12 assist, decidendo di sporcarsi le mani nel momento in cui la Virtus aveva bisogno delle sue giocate. I soliti assist immaginifici e tanto altro

 

GAMBLE 8: 25 punti, 6 rimbalzi e 11 falli subiti. Mattatore di serata, dopo un avvio in sordina. Nel terzo quarto la Virtus va spesso da lui, autentico dominatore d'area nel secondo tempo. Bravo ad aspettare la partita senza innervosirsi per qualche stoppata subita di troppo

 

ABASS 5,5: si vede veramente poco, in difficoltà in difesa, senza ritmo in attacco

 

All. DJORDJEVIC 6,5: non era semplice passare dalla dimensione euroepa al campionato italiano in pochi giorni. I suoi giocano una partita quasi svogliata all'inizio, poi si svegliano nel finale grazie soprattutto ai "senatori"


💬 Commenti