Ricardo Calafiori: “Il Bologna mi ha voluto tanto. Motta diventerà un grande allenatore. Da Mourinho ho imparato ad avere più carisma. Posso giocare anche da centrale, sia nella difesa a tre che a quattro. Ndoye è un amico e soprattutto davvero un bravo calciatore. Mi ispiro a De Rossi. Devo migliorare in tanti aspetti, il mio punto di forza è la fisicità. De Silvestri è una persona d’oro. Zirzkee è forte, farà certamente un campionato importante”.

LEGGI ANCHE: Il monte ingaggi dopo l'ultima sessione di mercato è sceso di 7 milioni

Virtus, parte la stagione di Eurolega: ecco il calendario completo
Di Vaio: "Non mi aspettavo gli addii di Arnautovic e Schouten. La squadra resta questa, siamo soddisfatti"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi