Virtus, Scariolo: "Dobbiamo essere felici di questa vittoria, la prima dopo 15 anni e adesso cerchiamo di continuare..."

Le dichiarazioni di coach Sergio Scariolo al termine del match vinto contro i tedeschi del Bayern Monaco

Scritto da Andrea Riva  | 
Sergio Scariolo (Foto Virtus Bologna)

Nella seconda giornata della regular season di Eurolega al "PalaDozza, la Virtus Bologna ha sconfitto i tedeschi del Bayer Monaco con il risultato di 66-63, conquistando i primi due punti in classifica.

Nel prossimo turno (martedì 18, ore 19) le Vnere saranno impegnate sul campo dei lituani dello Zalgiris Kaunas.

Di seguito ecco le parole di coach Sergio Scariolo al termine dell'incontro:

Abbiamo giocato tutta la gara con la medesima intensità. Ovviamente questo sforzo difensivo a lungo termine non si può controllare. Siamo stati continui sui due lati del campo, abbiamo commesso errori: ci sono giocatori che ancora devono aggiustarsi, è la prima volta che giocano in EuroLeague e ne stanno imparando la fisicità quando giocano in attacco. Ma in difesa siamo stati bravi per tutta la partita. Ci siamo portati meritatamente in vantaggio e non siamo riusciti a mantenerlo perché siamo tornati ad attaccare lentamente e non siamo riusciti a leggere i cambi. Siamo comunque riusciti a completare il nostro lavoro contro un'ottima squadra come il Bayern. Dobbiamo essere felici di questa vittoria, la prima dopo 15 anni per questa squadra in EuroLeague, e adesso cerchiamo di continuare a migliorare. Siamo ancora immaturi come squadra, ci sono tante cose che possiamo fare meglio, abbiamo alcuni giocatori che devono imparare come giocare in questo campionato, ma siamo sulla strada giusta per diventare una squadra migliore”.

LEGGI ANCHE: Bianconeri da sogno e il rientro di Teodosic pesa: le pagelle di Virtus-Bayern
 


💬 Commenti