Primavera, nuovo rinvio per la Viareggio Cup

La 72° edizione del trofeo è stata nuovamente rimandata

Scritto da Giacomo Guizzardi  | 

Anche l'edizione di quest'anno della Viareggio Cup sembra essere a forte rischio

Dopo il rinvio del Trofeo dello scorso anno, in pieno periodo pandemico, anche l’edizione di quest’anno della Viareggio Cup non sembra potersi svolgere. Inizialmente prevista per la seconda parte di marzo (dal 15 al 29 nelle idee iniziali del comitato organizzatore), è stata ufficialmente rimandata. Il Viareggio, quindi, non si svolgerà nel periodo ormai ‘battezzato’, ma dovrà attendere prima di potersi svolgere in assoluta sicurezza per atleti, tecnici e organizzatori. L’ultima edizione, la 71esima, che si disputò quasi due anni fa, vide trionfare il Bologna di Emanuele Troise, che al termine di un percorso lungo, complicato ma stimolante, alzò al cielo il trofeo che mancava da Bologna dal 1967.

Questo il comunicato emesso dagli organizzatori del torneo: “Purtroppo il perdurare dell'emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19, caratterizzata in questo periodo dalla proclamazione della Toscana quale zona arancione per le prossime settimane, fa sì che non sia possibile organizzare la 72ª edizione della Viareggio Cup nel mese di marzo (15-29).

Queste invece le dichiarazioni del presidente del Cgc di Viareggio, Alessandro Palagi: “Stiamo valutando l’opportunità di riprogrammare la manifestazione a giugno o settembre 2021. Sarà nostra cura informare tutte le società sulle nuove date il prima possibile”. Un’impresa che, vista l’attuale situazione pandemica, sembra essere più che remota.

 


💬 Commenti