Archiviata la scottante sconfitta nei quarti di Coppa Italia, arrivata al termine dei rigori contro la Fiorentina, il Bologna ha già iniziato a pensare al campionato. Gli uomini di Motta, quinti in classifica al giro di boa, hanno raccolto soltanto un punto nelle ultime due uscite. I rossoblù saranno impiegati domenica alle 15.00 all'Unipol Domus contro il Cagliari. La squadra di Ranieri, diciassettesima con 15 punti, non è un avversario da prendere sottogamba, e la recente prestazione fornita dall'Udinese (sedicesima con due punti in più rispetto alla squadra sarda) proprio contro gli uomini di Motta, ne è la prova. Il tecnico, che dovrà rinunciare a Zirkzee per squalifica, ritrova Ferguson.

Skorupski o Ravaglia? Un solo dubbio in difesa 

Partiamo dalla porta, dove Thiago ultimamente ha annullato ogni gerarchia. Ultimamente sia Ravaglia che Skorupski hanno giocato titolari in Coppa Italia (il prodotto del vivaio contro l'Inter, il polacco contro la Fiorentina) che in campionato (Ravaglia con Genoa e Roma, Skorupski con Udinese e Atalanta). Ad oggi, la sensazione è che l'allenatore scioglierà il ballottaggio all'ultimo. Capitolo difesa, al centro, con Calafiori (che rientrerà dal 1' dopo il riposo in Coppa Italia) ci sarà Beukema (che aveva riposato con il Genoa). A destra, nonostante un periodo non brillante, con tutta probabilità agirà ancora Posch. L'unico vero ballottaggio è a sinistra, dove sono in tre per una maglia, in ordine: Lucumì, Lykogiannis e Kristiansen.

Orsolini e Ferguson
Ferguson e Orsolini esultano dopo il gol all'Atalanta (ph.Image-Sport)

Motta ritrova Ferguson ma perde Zirkzee, scelte quasi obbligate

Passiamo al centrocampo, dove al fianco del rientrante Ferguson (aveva saltato la sfida al Grifone per squalifica) e dell'intoccabile Freuler, agirà uno tra Moro, ad ora leggermente in vantaggio, ed Aebischer. Capitolo attacco. Alla destra e alla sinistra di Van Hooijdonk, la naturale riserva di Zirkzee, ci saranno Orsolini e uno tra Saelemaekers (in leggero vantaggio) e Urbanski. Contro il Cagliari, il Bologna dovrà fare a meno di Karlsson e Ndoye, oltre al lungo degente Souamoro e ad El Azzouizi, impegnato in Coppa d'Africa.

LEGGI ANCHE: Pecci: "Zirkzee gioca un altro calcio. Il ko in Coppa non cambia i giudizi sul Bologna"

 

Pecci: "Zirkzee gioca un altro calcio. Il ko in Coppa non cambia i giudizi sul Bologna"
Cagliari-Bologna: l'arbitro sarà Manganiello, al Var Valeri e Abbattista

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi