A Imola le emozioni del CIV 2021

Immagini e risultati dall'autodromo Enzo e Dino Ferrari

Scritto da Redazione  | 
Foto di Roberto Bastia e Mirko Zanetti

Gare incerte fino all’ultimo metro e tanta adrenalina. Sono andate in scena all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola le gare del sabato del Round 3 ELF CIV 2021. Emozioni a non finire in Moto3, con la vittoria andata al pilota Bardhal VR46 Rider Academy KTM, fresco di esordio a tempo pieno nel Mondiale Moto3, Alberto Surra. Una gara dove i piloti “mondiali” presenti nella Moto3 ELF CIV l’hanno fatta da padroni. In pista sono stati in tre a giocarsi la vittoria, il cesenate Elia Bartolini, il 17enne Matteo Bertelle (Team Minimoto KTM) e Alberto Surra.

Foto di Roberto Bastia e Mirko Zanetti

Una battaglia lunga tutti i 14 giri della gara Moto3, che proprio all’ultima tornata, in variante bassa, ha visto il contatto tra Bartolini e Bertelle mentre erano in testa. Caduta per i due protagonisti e spazio a Surra. In classifica generale Bartolini è in vetta con 95 p. seguito da Alfano a 62 p. e Bertelle a 60 p.

Michele Pirro fa 5 su 5 in SBK. Il pilota Ducati Barni Racing ha portato a casa la quinta vittoria su cinque gare in questo ELF CIV 2021, tornando sul gradino più alto del podio ad Imola, dove mancava dalla SBK italiana dal 2017. Tutto dopo essere scattato dalla pole. In classifica generale Pirro è primo a punteggio pieno (125 p.) davanti a Vitali (75 p.) con Zanetti terzo a 70 p.

Foto di Roberto Bastia e Mirko Zanetti

Un uomo solo al comando in SS600: Roberto Mercandelli. Il pilota Team Rosso e Nero Yamaha ha conquistato la sua seconda vittoria in questo 2021 e riconquistando la vetta della classifica.  Entrambi out due dei protagonisti del Campionato: Federico Caricasulo, ravennate, (Yamaha) e Massimo Roccoli, riminese, (Promo Driver Organization Yamaha). In classifica di Campionato Mercandelli è di nuovo in vetta con 81 p. davanti a Bussolotti con 75 p. e Roccoli con 74 p.

Gara di gruppo in Premoto3, con i giovanissimi talenti ELF CIV, tutti al via con il marchio Red Bull Road to Rookies Cup sulle tute, a battagliare sui sali scendi di Imola. Dopo una lunga bagarre a trionfare è il pilota Pata Talento Azzurro FMI Edoardo Liguori (Team Pasini Racing 2WheelsPoliTo. In classifica generale Ferrandez, assente perchè impegnanto nella Talent Cup, è sempre in vetta con 95 p. con Trolese secondo a 64 p. (sesto in gara) e Piccolo a 62 p. (quarto in gara).

Foto di Roberto Bastia e Mirko Zanetti

Gran battaglia anche in SS300, decisa negli ultimi metri, quando il poleman Bahattin Sofuoglu è incappato in una caduta alla variante bassa mentre era in testa. La vittoria è andata a Hugo De Cancellis (Prodina Team Kawasaki). In classifica generale Vannucci è leader con 96 p. seguito da De Cancellis a 57 p. e Vocino (4° in gara) a 55 p.

Le ostilità della domenica del Round 3 ELF CIV all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari hanno visto il dominio di Matteo Bertelle in Moto3

Foto di Roberto Bastia e Mirko Zanetti

Gara dalle difficili condizioni atmosferiche in SBK, con gocce di pioggia che hanno cominciato a scendere sull’asfalto di Imola durante la manche, che veniva interrotta al 14 giro con l’esposizione della bandiera rossa e la classifica aggiornata al giro precedente. La vittoria, la prima per lui in questo ELF CIV SBK 2021 è andata a Lorenzo Zanetti. Il pilota Ducati Broncos Team ha battagliato durante tutta la gara contro la Ducati Barni di Pirro.


💬 Commenti