Lepore: "Lo sport avrà 42 milioni di euro per gli impianti. Proveremo a farci assegnare le Olimpiadi Giovanili"

Le dichiarazioni di Matteo Lepore al "Pallone Gonfiato speciale lo Sport e le Primarie"

Scritto da Francesco Livorti  | 
Matteo Lepore (Social)

Il candidato sindaco Matteo Lepore domenica 6 giugno è stato ospite nello speciale dedicato allo sport e alle primarie del Pallone Gonfiato in onda su Made in Radio Tv, Ciao Radio, Radio 4zero3 e sui profili Facebook di MadeinBo e Il Pallone Gonfiato. Ecco un estratto dell'intervista: "La città sarà toccata da un flusso di investimenti pari a 6 miliardi di euro in 5 anni, e lo sport avrà 42 milioni di euro per gli impianti, a cui vanno aggiunti i 40 accantonati per il Dall'Ara. In futuro allo stadio ci si dovrà andare con i mezzi pubblici o "verdi", e non con l'auto. Mi auguro che si crei una sorta di santa alleanza tra soggetti non privati, quali Stato, Forze Armate, Curia e Università, per mettere a dimora comune le strutture sportive, il che consentirebbe una dotazione quantitativa unica in Italia. Auspicato pure lo sganciamento dello sport dai lavori pubblici, tramite la creazione di un'agenzia dedicata. Sul piano degli eventi internazionali, proveremo a farci assegnare le Olimpiadi Giovanili, riservate ai teen ager, la cui prima edizione alla portata è quella del 2030. Gli Youth Olympic Games non prevedono faraonici investimenti sugli impianti, bensì l'utilizzo di quelli esistenti".


💬 Commenti