Bologna-Bologna Primavera 5-0: la cronaca del match

La prima squadra batte la primavera in amichevole a Casteldebole

Scritto da Jacopo Baratto  | 
Joaquin Sosa (ph. bolognafc.it)

In seguito alla ripresa degli allenamenti di lunedì 28 novembre, è andata in scena oggi alle 14:30 la prima di una serie di amichevoli che vedranno il Bologna sfidare squadre di differente caratura per prepararsi al meglio in vista della ripresa del campionato il 4 gennaio, che vedrà i rossoblù sfidare la Roma di José Mourinho. 

Al centro tecnico Niccolò Galli la prima squadra di Thiago Motta ha affrontato la primavera di Luca Vigiani in due tempi da 35 minuti, scendendo in campo con il consueto 4-1-4-1 che vede in porta Bardi, in difesa da destra verso sinistra De Silvestri, Soumaoro, Sosa e Kasius, Moro come mediano con Schouten e Dominguez mezz’ali, Orsolini a destra, Soriano a sinistra e Zirkzee unica punta. La primavera risponde con Gasperini in porta, Wallius, Diop, Motolese e Corazza in difesa, Rosetti, Pyythia, Bynoe e Corsi a centrocampo, Anatriello ed Ebone a comporre la coppia d’attacco.

La gara si apre con la prima squadra che mantiene il pallino del gioco, ed il primo tentativo pericoloso avviene al 7' dove una buona apertura di Moro permette a Kasius (utilizzato oggi sulla corsia di sinistra) di puntare Wallius e calciare sul secondo palo trovando la risposta pronta del portiere della primavera Gasperini. Sullo sviluppo dell’azione stessa il Bologna porta tanti giocatori in avanti a riempire l’area, dove Soriano serve a rimorchio Moro che dal limite dell’area piazza con precisione il destro che porta avanti gli uomini di Thiago Motta. Il Bologna continua a spingere ed ha due importanti occasioni per raddoppiare tra il 9' e l'undicesimo minuto, prima con Zirkzee su imbucata di Soriano e poi con Dominguez su cross di Orsolini, senza riuscire però a concretizzare. Dopo una decina di minuti a ritmi bassi la prima squadra torna ad accelerare, ed al 23' Sansone (entrato al 15' al posto di Soriano) servito da Zirkzee trova la parata di Gasperini. Pochi minuti dopo l'asse Zirkzee-Sansone si ripete, e l'attaccante italo-tedesco questa volta riesce a trovare il diagonale vincente che porta i rossoblù sul doppio vantaggio dopo 26 minuti. Solo 3 minuti dopo arriva anche il 3-0: Dominguez recupera palla in zona offensiva e serve Orsolini che nel traffico riesce a liberarsi e a calciare sul secondo palo battendo Gasperini. 

Thiago Motta non effettua cambi tra primo e secondo tempo, ed è la primavera ad entrare meglio, grazie ad una maggiore pulizia nel palleggio ed all'ingresso di Mmaee, Raimondo e Mazia che riescono a dare maggiore freschezza e fisicità alla squadra di Vigiani, capita infatti sui piedi di Raimondo al 9' la prima occasione del secondo tempo, il suo tiro dal limite però viene bloccato senza problemi da Bardi. Il Bologna riesce comunque a riprendere in mano la gara, ed al 15' una bella incornata di Soumaoro sugli sviluppi di un angolo battuto corto porta i rossoblù sul 4-0. La primavera prova a riaprire la gara, e ci va vicino prima con Mmaee che con un bel mancino da fuori impensierisce Bardi, poi con Raimondo che di un soffio non trova la porta con un ottimo colpo di testa. Nel finale la prima squadra va prima vicino al quinto gol con un bel sinistro di Orsolini che colpisce il palo, ed in seguito lo trova con Kasius che attacca la profondità venendo servito ottimamente da Dominguez, e da solo davanti al portiere insacca la rete del definitivo 5-0. 

Finisce così la prima amichevole in vista della ripresa del campionato. Il prossimo appuntamento dei rossoblù è il 9 dicembre nella sfida contro il Kapfenberg SV, squadra di seconda divisione austriaca.

LEGGI ANCHE: Il Bologna punta Doig, esterno "tuttofare" del Verona 


💬 Commenti