Bologna Femminile: domenica trasferta per la sfida al VFC Venezia Calcio

Scritto da Riccardo Austini  | 
Michelangelo Galasso (Allenatore Bologna Femminile)

La Prima Squadra di Michelangelo Galasso, domenica ore 15 presso lo stadio “Nereo Rocco” di Marcon (VE), affronterà A.S.D. VFC Venezia Calcio nella gara valida per la 3^ Giornata di Serie C – Girone B.

La splendida rete di Carol Giuliani, all’81’ nell’ultima sfida in casa dell’Isera, è pesato come un macigno nell’inerzia di una gara tanto fisica, quanto complicata. Senza voltare le spalle alla classifica, visto che i primi tre punti hanno permesso di agganciare Jesina, Atletico Oristano e Padova, oltre a cercare di iniziare a tenere il passo delle capoliste, a punteggio pieno, Brixen Obi e Riccione.

Per la trasferta di Marcon, tuttavia, la “rosa” non sarà ancora a piena disposizione di mister Galasso, sebbene abbia potuto cominciare a contare su Nicole Tovoli, attaccante classe 1996 acquistata dal Fossolo Femminile (squadra militante nel campionato di Eccellenza regionale), schierata nell’undici iniziale domenica scorsa. Inoltre, quest’ultima era stata sostituita, al 61’, da Elisa Gabrielli, classe 2006, che ha esordito insieme a Giulia Bugamelli (2003), entrambe aggregate dalla squadra Juniores allenata da Massimo Carbone.

Dall’altra parte della metà campo, le venete si presentano con appena un punto in più delle rossoblù, in seguito al 3-0 sull’Isera e il 2-2 sul campo dell’Accademia Spal.

Di seguito, le dichiarazioni della match-winner della 2^ Giornata, Carol Giuliani, difensore classe 2003.

«Contro Isera è stato un match complicato, probabilmente l’aspetto che ci ha aiutate a vincere è stata la nostra preparazione fisica, superiore rispetto alle avversarie.
Durante la partita sono stata spostata nella zona offensiva a destra – a piede invertito – quindi, non appena ho visto la porta, ho tirato. Segnare il primo gol con la maglia del Bologna è stata davvero un’emozione forte, difficile da descrivere.
Questa settimana ci stiamo preparando per la partita contro il Venezia al meglio, nonostante le tante assenze. Il mister ci ha detto che le avversarie hanno un’imponente presenza fisica e un buon gioco; di conseguenza, ci stiamo allenando al fine di far prevalere la nostra tecnica e la nostra preparazione fisica».


💬 Commenti