Le pagelle di Bologna-Cagliari: Theate insuperabile, Arnautovic decisivo

Il Bologna di Mihajlovic vince contro il Cagliari e sale a quota 15. Theate il migliore, bene Arnautovic e De Silvestri

Scritto da Redazione  | 
Lorenzo De Silvestri e Arthur Theate (ph. bolognafc.it)

Skorupski 6,5 - Nel primo tempo blocca l'unico tiro dei cagliaritani scoccato da Zappa, è però strepitoso nel quarto di recupero a deviare in angolo il sinistro di Lykogiannis che salva di fatto il risultato.

Soumaoro 6,5 - Ottimo in marcatura, se Pavoletti non prende palla il merito è gran parte suo.

Medel 6,5 - Bravo a tenere la linea, chiude tutte le linee di passaggio agli avversari. Bravo anche di testa. Dal suo piede parte l'azione del vantaggio rossoblù.

Theate 7 - Velocità, senso della posizione e intelligenza. Difende, attacca e imposta. Il belga sa fare tutto, giocatore completo. Insuperabile, il migliore.

De Silvestri 7 - Difende bene ma si vede poco in avanti, almeno fino al gol. Rete da attaccante vero chw sblocca un match complicato.

Dominguez 6,5 - Imposta e aiuta la difesa, altra ottima prova dell'argentino in una gara non semplice.

Svanberg 5,5 - Accompagna l'azione ma spesso si ritrova imbrigliato in mezzo alle maglie cagliaritane. Fatica a trovare il guizzo giusto. Dal 72' Binks 6 - Altro ingresso positivo a partita in corsa. Aiuta i compagni nel momento di maggior difficoltà.

Hickey 6 - Nel primo tempo mette dentro l'area tre cross interessanti, poi si preoccupa di sorvegliare Nandez prima e Bellanova poi.

Soriano 5,5 - Il capitano rientra dopo la squalifica per buona parte del primo tempo fatica a rendersi pericoloso. Meglio nella ripresa ma è ancora lontano dal giocatore ammirato lo scorso anno. Dall'86' Skov Olsen s.v. - In campo negli ultimi concitati minuti.

Barrow 6 - Nel primo tempo si vede poco al tiro ma con i suoi movimenti cerca di non dare punti di riferimento alla difesa avversaria. Nella ripresa entra di più dentro il gioco, gli manca il gol ma non la dinamicità. Dal 72' Sansone 6,5 - Entra con il piglio giusto e dalla distanza colpisce il palo. All'ultimo secondo la palla per il raddoppio di Arnautovic e un gioiellino.

Arnautovic 7 - Torna in campo dopo il fastidio muscolare accusato prima del Napoli e nel primo tempo non riesce mai a rendersi pericoloso. Cambia totalmente faccia nella ripresa diventando decisivo. Velo sul primo gol di De Silvestri, freddo a battere Cragno nel finale. 

Mihajlovic 7 - Gara sulla carta agevole ma che poi in campo fa trapelare tante difficoltà, soprattutto nel primo tempo. E' bravo nei cambi e a motivare i suoi durante l'intervallo. Il Bologna della ripresa ha un altro passo e se porta a casa i tre punti gran parte del merito è suo.


💬 Commenti