Seguici su Twitch

Orsolini: "Con Mihajlovic buon rapporto. Siviglia? C'era la possibilità, ma ho preferito rimanere a Bologna"

L'attaccante esterno del Bologna ha parlato ai microfoni di Casteldebole in conferenza stampa

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Al fianco di Sinisa Mihajlovic nella consueta conferenza stampa alla vigilia di Bologna-Empoli, c'è Riccardo Orsolini. Il classe '97 è stato nelle ultime settimane tra i migliori dei rossoblù ed è stato anche al centro delle voci di mercato.

Quando abbiamo cambiato modulo sono cambiate anche tante cose. Mi sto trovando abbastanza bene nella nuova posizione, anche grazie all'aiuto di Arnautovic che ha qualità ed esperienza. Ora che è tornato anche Barrow sarà compito mio continuare a segnare e mettere in difficoltà il mister.
A livello fisico sto bene, ho recuperato al meglio le energie in questa sosta. Dopo la botta subita a Cagliari, anche a Verona avevo molto dolore."

Sul rapporto con Mihajlovic: “Con lui sono cresciuto tanto a livello calcistico. Il bello del mister è che gli si può dire tutto. Con lui ci si può sempre confrontare e preferisce che le cose gli vengano dette in faccia.

Sul mercato: “Sì a gennaio si è parlato di una possibilità di andare in Spagna. Era un periodo particolare per me e ho preferito non prendere quella strada. Ho ancora tanto da imparare in Italia e ho scelto di rimanere a Bologna. Ci tenevo anche che, al netto delle altre cessioni, la squadra non si indebolisse troppo. Mi sono messo a disposizione della società e della squadra. Ora per me quello è un capitolo chiuso.

Sulla Nazionale: “Non è per me una priorità ora. Non è una cosa che mi pesa come magari qualche mese fa. Voglio fare bene in rossoblù, poi se dovesse arrivare qualche convocazione ne sarei contento.”

LEGGI ANCHE: Mihajlovic: "Obiettivo parte sinistra è difficile, ma possibile. Skov? E' una mia sconfitta, vi spiego perchè"


💬 Commenti