Bologna pronto a dire addio a Skov Olsen e Santander: nel mirino due giocatori per sostituirli

La società emiliana pronta ad operare sul mercato per sistemare i tasselli mancanti e sostituire i calciatori in uscita

Scritto da Davide Roberti  | 
Bologna pronto a dire addio a Skov Olsen e Santander: nel mirino due giocatori per sostituirli

Il Bologna è pronto ad entrare a gamba tesa nel mercato di gennaio. Con le partite rinviate per Covid, la società potrà concentrarsi solamente sull'acquisto e la cessione dei calciatori, per regalare a Mihajlovic ciò che manca per concludere in bellezza la stagione. Due sono i grandi esuberi, che dovranno essere rimpiazzati: si tratta del danese Skov Olsen e del Ropero Santander.

Skov Olsen e Santander, ecco i nomi dei sostituti

Skov Olsen piace in patria, al Copenhagen, e può partire per soli 7 milioni di euro. Il danese non ha mai fatto innamorare i tifosi rossoblu, seppure il talento non gli manchi: ma per una cifra così, potrebbe andare via. Al suo posto, ecco Marcus Holmgren Pedersen del Feyenoord, norvegese classe 2000 che potrebbe arrivare a Bologna a cifre molto contenute.

Capitolo Santander: il paraguaiano andrà via, il gol al Sassuolo sul finire del 2021 non sposta gli equilibri, Piace in Serie B, ma anche in patria: in ogni caso, il Bologna dovrà trovare un nuovo vice-Arnautovic. Il nome è quello di Felipe Caicedo, bomber ex Lazio che, in questi sei mesi al Genoa, non sta riuscendo minimamente ad esprimersi.


💬 Commenti