Seguici su Twitch

Fortitudo-Virtus, Scariolo: "Abbiamo sempre controllato il match. Prestazione importante di giocatori che stanno crescendo."

Le parole del coach dei bianconeri, Sergio Scariolo, al termine del derby portato a casa dai suoi giocatori

Scritto da Massimo Guerrieri  | 
Sergio Scariolo (Foto Virtus Bologna - Matteo Marchi)

La Virtus espugna il Paladozza e porta a casa un derby per nulla scontato. Decisivo Mannion nel finale con due liberi a segna ed una tripla che ha tolto certezze ai biancoblù. 

Al termine del match ha parlato il coach della Segafredo, Sergio Scariolo. Queste sono state le sue parole: "E’ stata una partita emozionante e divertente fino alla fine, con una grande cornice di pubblico. Abbiamo controllato la gara dall’inizio alla fine, ma con difficoltà e questo per merito della Fortitudo, che ha messo in campo tanta aggressività. Abbiamo fatto una grande partita e abbiamo avuto un grande contributo da parte di giocatori che stanno crescendo. Nel giorno in cui alcuni nostri giocatori più rinomati per fare la differenza non l’hanno fatta, è stato importante che diverse individualità dalla panchina abbiamo dato il loro. Hervey ha avuto un piccolo problema la cui entità controlleremo nei prossimi giorni. Ho messo in campo Mannion per dargli responsabilità e sapevo che avrebbe fatto bene; per lui ed Alibegovic questa prestazione solida può essere una grande ignizione di fiducia. Hackett ha giocato un match serio, non ha risparmiato energie sui due lati del campo ed ha sbagliato qualcosina a causa di un po’ di stanchezza avvertita nel finale. La nostra idea non era attaccare Durham, che è rimasto molto bene su Teodosic, ma l’abbiamo fatto su altri giocatori ed ha funzionato. Nelle prossime partite daremo qualche minuto anche a Shengelia.” 


💬 Commenti