Il nuovo attaccante del Bologna sarà Santiago Castro, con l'argentino che già ieri ha espresso le prime parole di fatto da nuovo calciatore rossoblù. Impegnato al momento del Preolimpico, inizierà definitivamente la sua avventura sotto le due torri una volta terminato l'impegno con la propria Nazionale.

Alla scoperta di Santiago Castro

Come sottolineato dall'edizione odierna del Resto del Carlino, in patria i soprannomi per Santiago Castro si sprecano. Partendo da Toto, passando per King Kong, arrivando fino a locomotora, ovvero locomotiva, a dimostrazione della sua velocità ed esplosività. Il classe 2004 ormai ex Velez ha sempre amato bruciare, al momento infatti nonostante i neanche vent'anni di età e impiegato da Mascherano da titolare con la maglia dell'Argentina Under 23, togliendo la titolarità a Gondou, attaccante di 3 anni più “anziano" e miglior marcatore in Argentina nel 2023. Nel corso dell'anno con la maglia dell'Argentinos Junior Gondou ha messo a segno 15 gol, mentre Castro 7, tra cui la rete della salvezza contro il Colon: marcatura più importante degli ultimi vent'anni del Velez. L'esordio con la maglia biancoblù è arrivato all'età di 16 anni, i suoi punti di forza sono la velocità e la visione della porta, oltre ad una notevole forza fisica ed esplosività. In Argentina è considerato l'erede di Lautaro Martinez, in grado di svariare su tutto il fronte offensivo, un talento cristallino da sgrezzare sotto le due torri.

Giovanni Fabbian
esultanza gol Fabbian (ph. Image Sport)

Il Bologna ha anticipato la concorrenza

Il club rossoblù avrà dunque in rosa un calciatore in rampa di lancio di 19 anni, la cui quotazione si aggira intorno ai 10-12 milioni di euro. Per portarlo sotto le due torri i felsinei hanno anticipato la concorrenza, considerando che anche Lazio e Fiorentina oltre a diversi club spagnoli e inglesi avevano messo gli occhi sul classe 2004.

LEGGI ANCHE: Bologna, idea Ferguson sulla sinistra contro il Milan

Fantacalcio, Milan-Bologna: chi schierare? I nostri consigli per la sfida del Meazza
Virtus Bologna, Banchi: "Abbiamo subito la loro fisicità"

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi