Il Bologna nella giornata di ieri ha definito l'accordo con il Velez per portare sotto le due torri Santiago Castro, attaccante argentino classe 2004. In queste ore sta sostenendo le visite mediche per il club rossoblù, sotto concessione della federazione calcistica argentina. Inoltre ha parlato ai microfoni di ESPN sottolineando la propria felicità per il raggiungimento dell'accordo tra i due club.

Bologna, il rinforzo in attacco è Castro

Il tanto atteso rinforzo offensivo atteso dal Bologna sarà Santiago Castro. L'argentino firmerà un contratto di 5 anni con il Bologna, e a partire dal termine del Preolimpico con l'Argentina Under 23, raggiungerà Casteldebole per cominciare definitivamente la sua nuova avventura sotto le due torri. Promettente attaccante che può anche essere impiegato sull'esterno fornirà a Thiago Motta una fresca e valida alternativa nel pacchetto offensivo, un attaccante duttile, in grado di interpretare più ruoli nella zona offensiva del campo, abile sia con il pallone tra i piedi che di testa. In queste ore dunque continuano anche i movimenti in uscita per il Bologna, con Van Hooijdonk che dato l'inserimento in rosa dell'argentino, troverà ancora meno spazio, mentre sono al momento congelate le uscite in prestito di Corazza e Urbanski.

Thiago Motta
Thiago Motta (ph. Image Sport)

Le parole di Castro sul proprio trasferimento al Bologna

Sono davvero felice, ora grazie anche all'AFA farò le visite mediche e sono concentrato. Essere in Nazionale è sempre bello, tuttavia sono contentissimo perché la buona volontà di tutte le parti in causa ha portato un buon accordo per il mio trasferimento. Sono contento, tutto questo è frutto del lavoro e dell'allenamento. Ora sono concentrato sulla Nazionale e sul Preolimpico con l'Argentina.

LEGGI ANCHE: Contro il Milan Thiago Motta fa 100 panchine in Serie A: è il quinto più giovane a riuscirci

Milan-Bologna, Pioli e Motta a confronto: due differenti filosofie di gioco
Bologna, se parte Van Hooijdonk possibile colpo last minute

💬 Commenti

Testata giornalistica
Autorizzazione Tribunale di Bologna
8577 del 16/03/2022

Copyright 2023 © Sphera Media | Tutti i diritti sono riservati |
È vietata la riproduzione parziale o totale dei testi senza il preventivo consenso scritto dell’editore.

Sphera Media è iscritta nel Registro degli Operatori di Comunicazione con il numero 39167

Powered by Slyvi