Skov Olsen: "Arrabbiato e deluso per i pochi gol in rossoblù. Lavoro ogni giorno per migliorare"

Le parole del talento danese in conferenza stampa

Scritto da Tommaso Ferrarello  | 

Intervenuto in conferenza stampa al fianco del tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic, Andreas Skov Olsen ha parlato della sua esperienza in rossoblù:

Siamo una squadra compatta e unita, non è importante il singolo, chi inizia o chi entra, è fondamentale che tutti siamo pronti a combattere ed aiutare il compagno anche se entriamo dalla panchina. Da quando sono arrivato in Italia ho migliorato molto la fase difensiva e la parte tattica. La posizione in cui gioco ora? E' ruolo in cui sto un po' più indietro, per questo sto cercando di migliorare e dare una mano alla squadra. Non ho ancora segnato tanti gol al Bologna, anche quando giocavo più avanti e sono deluso da me stesso. L'importante è continuare a lavorare per la squadra per crescere.” 

Ancora sul nuovo ruolo: “Sto cercando di dare il mio meglio in questa nuova posizione. Voglio ritagliarmi più occasioni offensive, anche De Silvestri, nel mio stesso ruolo ha fatto tanti gol, quindi posso farli anche io.


💬 Commenti