Corriere di Bologna - Saputo già al lavoro: l'alternativa a Lyanco è Benatia

Pronto pure il contratto di Barrow fino al 2026

Scritto da Francesco Livorti  | 
Medhi Benatia (Social)

Tornato sotto le Due Torri, il focus di Joey Saputo è sulle prime mosse di mercato: giorni caldi per la difesa, dove il primo obiettivo rimane il brasiliano Lyanco, ma restano circa tre milioni di distanza sulla valutazione rispetto al Torino, oltre alla concorrenza dello Sporting Lisbona. Per questo i rossoblù stanno valutando attentamente il profilo del trentaquattrenne marocchino Benatia, appena svincolato dai qatarioti dell’Al Duhail. Continua il pressing dell’Atalanta per Tomiyasu, che ieri è stato mandato a casa dal ritiro della nazionale olimpica giapponese a causa di un infortunio. Da Bergamo continuano a proporre attaccanti in prestito (Colley, Piccoli o Lammers) insieme a un conguaglio da aggiungere ai soldi, 16 milioni, del riscatto di Barrow. Contestualmente, il Bologna ha già preparato tutto per il rinnovo contrattuale del suo attaccante gambiano: dopo il riscatto obbligato Musa firmerà fino al 2026, con ingaggio aumentato a quasi un milione netto a stagione.


💬 Commenti