Ciclismo:in 400 a Casalecchio per il trofeo di mountain bike

Ben 35 le società impegnate

Scritto da Matteo Fogacci  | 

Ancora una volta lo spettacolo non è mancato e tutti hanno potuto assistere ad un pomeriggio di grande ciclismo, anche se i protagonsiti sono stati i ragazzi più piccoli. Si è svolto, infatti, a Casalecchio di Reno, presso il Circuito ciclistico Paolo Ballestri, il meeting regionale Fuoristrada Giovanissimi, con la partecipazione di 400 ragazzini e ragazzine provenienti da tutta la regione, in rappresentanza di ben 35 società.  Classico momento di aggregazione e di sintesi di tutto il movimento giovanile regionale, anche quest’anno il meeting ha assolto al suo compito. Anzi proprio quest’anno gli va riconosciuta l’immagine della ripartenza delle corse per i giovanissimi. Si è respirato il clima della festa e del piacere di condividere l’atmosfera delle gare, con i ragazzi sotto i gazebo delle squadre in attesa della chiamata in campo gara, del numero attaccato alla maglietta, delle nuove conoscenze e amicizie che i ragazzi possono riprendere a coltivare.
Il Trofeo del Meeting è stato assegnato al Pedale Fidentino che ha condiviso il podio con Cooperatori e Green Devils Team. Il momento istituzionale delle premiazioni ha visto la presenza dell’amministrazione comunale di Casalecchio di Reno con il sindaco Massimo Bosso e l’assessore allo sport Matteo Ruggeri, oltre al presidente del comitato regionale FCI Alessandro Spada e al vicepresidente della SC Ceretolese, società organizzatrice, Claudio Bianchini. Nell’occasione è stato ricordato il dirigente della SC Ceretolese Gregorio Andresani, prematuramente scomparso. 


💬 Commenti