Le pagelle di Bologna-Crotone: Soriano solito protagonista, Barrow è un'ombra

Prestazione deludente per il gambiano dopo il flop di Coppa Italia

Scritto da Marco Vigarani  | 

Roberto Soriano (ph. Twitter Bologna Fc)

Skorupski 6 - Finalmente imbattuto anche se non troppo sollecitato. Fa il suo con ordine senza sbavature e alla fine si toglie un grosso peso dalle spalle.

De Silvestri 6 - Ottima presenza in copertura quando il Crotone sembra imperversare, determinato nella ripresa quando si aprono spazi per spingere.

Danilo 6 - Monta una buona guardia sugli attaccanti avversari e cerca di aiutare la squadra anche in fase offensiva. Sicuro e senza sbavature.

Tomiyasu 6 - Finalmente esce dal campo senza rimorsi per qualche errore letale. Non rischia e non sbaglia: l'avversario non era fenomenale ma era importante non subire gol.

Hickey 5,5 - Timido e impacciato rispetto alle ultime uscite, mezzo passo indietro per un ragazzo che forse paga dazio all'ambientamento nel nostro campionato.

Svanberg 5,5 - Cerca qualche imbucata senza trovarla. Si mette al servizio della squadra con corse e rincorse ma non incide. Dal 75' Dominguez 6 - Mette in campo una buona dose di personalità cercando anche di creare qualche pericolo agli avversari.

Schouten 6 - Solido in fase di non possesso, abbastanza preciso nella costruzione dell'azione. Certezza granitica che consente di cucire i due momenti del gioco senza pericoli.

Orsolini sv - Si arrende dopo un quarto d'ora ad un infortunio. Dal 18' Sansone 6 - Partecipa al gol con un colpo di testa che neutralizza Cordaz, entra finalmente con il piglio di chi deve essere decisivo.

Soriano 6 - Ancora in gol, assoluto protagonista della stagione in fase realizzativa. Senza di lui il Bologna sarebbe probabilmente alla pari con il Crotone. In questa squadra è fuori categoria.

Barrow 5,5 - Primo tempo da comparsa solo in parte riscattato dal cross che porta al gol. Nella ripresa sparacchia da lontano, colpisce di testa senza pericolosità e nel finale esce senza sbloccarsi.

Palacio 6 - Prova a mettersi in proprio ma non sfonda nel primo tempo, ha alcune occasioni importanti nel finale ma paga dazio alla stanchezza. Ha colpe per gli errori ma il Bologna non ha alternative.

Mihajlovic 6 - Nel primo tempo fa una gran fatica ad alzare il baricentro contro un ottimo Crotone, la fortuna lo aiuta e nella ripresa ritrova il solito spirito offensivo dei suoi. Trema per il raddoppio mancato ma stavolta la beffa non è dietro l'angolo.


💬 Commenti