Seguici su Twitch

Tortona-Fortitudo, le pagelle: Feldeine il migliore, male Gudmunsson. Aradori non incide

I nostri voti i giocatori della Fortitudo Bologna dopo la sconfitta contro Tortona.

Scritto da Alessandro Iannacci  | 
James Feldeine (Foto Fortitudo Bologna)

DUHRAM 5 Il regista della “effe” sbaglia il copione e non tiene a bada il rinnovato cast. Anzi, stecca pure al tiro (2 su 8). Occorre un lungo e duro lavoro in palestra per capire i nuovi.

GUDMUNSSON 4,5 Zero assoluto. Per l’islandese continuano i notevoli problemi al tiro (1 su 5). E pensare che, nella sua nazionale, l’islandese dimostra mano caldissima.

ARADORI 5 Si prende una serata di vacanza e non incide (3 su 9 al tiro). Peccato, la squadra aveva bisogna delle sue certezze. Mai viste.

FELDEINE 6,5 Fiammate di classe e alcuni canestri trovati con talento (18 punti ma con 6 su 19). Altri sbagliati con testardaggine. Il ragazzo del Bronx non avrà l’esplosività di un tempo ma, se inserito nel contesto, si rivelerà un buon acquisto.  

CHARALAMPOPOULOS 5,5 Il greco, che è un’ala piccola e non grande, ha necessità di essere contestualizzato negli schemi. Paga una condizione fisica precaria e si spegne dopo un quarto d’ora. Solo 5 punti per lui.

BORRA 6,5 Non fa dimenticare l’assenza di Totè, tutt’altro. Dimostra concretezza e buona presenza in area nei minuti in cui ha dimostrato di parlare già la stessa lingua con i nuovi compagni. 

GROSELLE 6 L’esibizione più solida da inizio stagione, condita da 11 punti e 10 rimbalzi. Ma nella ripresa cala. Mezzo voto in meno anche per i soliti tiri liberi gettati dalla finestra. 

PROCIDA 5 Nulla o pochissimo fa vedere del basket frizzante mostrato a suo tempo a Cantù. L’impressione è che non sia a posto fisicamente. E che non cresca affatto.

MANNA n.e.

ZEDDA n.e.


💬 Commenti