Football americano: sabato l'esordio dei Warriors a Milano

Obiettivo è arrivare nelle prime quattro per giocare le semifinali

Scritto da Matteo Fogacci  | 

Domenica 11 aprile alle 14 inizia il campionato di serie A dei Warriors Bologna di football americano. Si giocherà al mitico Vigorelli di Milano contro i Rhinos. Sette le formazioni al via: Seamen e Rhinos Milano, Panthers Parma, Guelfi Firenze, Dolphins Ancona, Ducks Lazio (RM) e i Carpanelli Warriors.

Otto partite di stagione regolare; le prime sei con girone all'italiana (tutti contro tutti), la settima e l'ottava con la cosiddetta fase orologio nella quale si giocherà in casa con chi è dietro in classifica dopo le prime sei giornate ed si andrà in trasferta da chi è davanti. Le prime quattro del ranking finale accederanno automaticamente ai playoff; le semifinali si disputeranno il 3 luglio e il Super Bowl Italiano il 17 luglio in luogo ancora da destinarsi.

 

Sarà un campionato molto diverso dal solito.Per prima cosa, le procedure anti Covid che prevedono tutta una serie di organizzazioni per gli allenamenti e chiaramente i tamponi prima di ogni incontro per tutte le persone che entrano nell'impianto sportivo: atleti, allenatori e staff.

Non ci sarà la possibilità di aprire gli stadi al pubblico. “Per i Warriors è un grande limite – afferma no i dirigenti - in quanto tradizionalmente all'Alfheim Field di via degli Orti, il tifo rappresenta davvero il 12esimo uomo in campo. Speriamo che più avanti possa cambiare qualcosa. Malgrado ciò, la voglia dei ragazzi di ritornare ad incrociare caschi e spalliere con i migliori Team d'Italia è enorme. E' da giugno del 2019 che molti giocatori non hanno più avuto la possibilità di riassaporare il vero confronto, se non quello, certamente più calmierato, durante i normali allenamenti”.

La nostra società bolognese è pronta con tutto. “Chiaramente la componente sanitaria la farà da padrone, con continui controlli a tutti i livelli – continuano - I partner commerciali hanno risposto alla grandissima alla nostra chiamata: nell'anno del 40esimo compleanno avevamo chiesto loro di poterci assistere con le risorse necessarie per portare a Bologna alcuni atleti italiani di primo livello ancora disponibili sul mercato; anche circa i giocatori americani eravamo stati chiari: riuscire a confermare quelli del 2020 (che per la sospensione del campionato non sono scesi in campo) avrebbe rappresentato una grande opportunità. Gli Amici sponsor hanno creduto nel nostro progetto ed oggi siamo veramente pronti per potercela giocare alla pari con quasi tutti i migliori team d'Italia.

Abbiamo predisposto il nostro consueto Yearbook edizione 2021, per raccontare sempre la nostra storia e la nostra bolognesità, alla quale siamo profondamente radicati”.

L'esordio in casa sarà sabato 17 aprile alle ore 19 contro i Ducks di Roma, prestigioso anteprima della venuta a Bologna, la settimana a seguire, dei Campioni d'Italia dei Seamen che avranno, tra gli altri nuovi fortissimi atleti, anche la collaborazione del kicker NFL Giorgio Tavecchio, unico atleta italiano ad aver mai giocato tra i professioni americani: “peccato averlo contro – concludono - ma sarà un onore poterlo vedere in Lunetta Gamberini con la divisa da gioco. Tutti gli incontri casalinghi, come sicuramente anche quelli in trasferta, saranno seguiti in diretta streaming da un'organizzazione che abbiamo creato allo scopo. Presto ne daremo i ragguagli per come poterle vedere”.


💬 Commenti